Manovra: Ascom Padova, sì a pagamento con carte credito ma a costo zero (2)

(AdnKronos) – “Dunque, nessun ostracismo, anzi. Direi di più – propone Bertin -: si potrebbe incentivare l’uso dei mezzi elettronici di pagamento istituendo un credito d’imposta per i consumatori che acquistano mediante carte o introducendo detrazioni e deduzioni fiscali sui pagamenti tracciabili. Agli ultra 65enni, che oggettivamente hanno meno dimestichezza con queste forme di pagamento, si potrebbero distribuire carte prepagate. Ovviamente, e torniamo sempre lì, senza costi”.
Mentre sulla ipotizzata tassa sui contanti, Bertin replica “Non mi pare che sia un’ipotesi praticabile. Chi usa la cartamoneta o la moneta metallica deve poterlo fare senza sentirsi un criminale perchè ha in tasca più di 20 euro!”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: