Venezia: Carabinieri arrestano un altro marito violento

Venezia, 25 set. (AdnKronos) – Ancora un arresto per il contrasto alla violenza “domestica”, in base alla normativa a tutela della parte debole in famiglia: i Carabinieri della Stazione di Favaro Veneto hanno arrestato su ordinanza di custodia cautelare in carcere – per il reato di “maltrattamenti in famiglia” connesso a quello di “evasione”, un 51enne, residente a Favaro, resosi responsabile in passato di reiterati e quasi ossessivi episodi di maltrattamenti in famiglia.
L’intervento dei militari della Stazione di Favaro è da considerare la conclusione del lavoro svolto in stretta collaborazione con i colleghi della Compagnia di Mestre, dapprima quelli del gruppo dedicato al contrasto alla violenza domestica e di genere – anche con l’ausilio della stanza “protetta” allestita nei locali di via Miranese con l’ausilio dell’associazione Soroptimist Italia – e quindi con quelli della Sezione Radiomobile, che la scorsa settimana avevano sorpreso lo stalker in flagrante violazione delle prescrizione della detenzione domiciliare, arrestandolo in flagranza mentre si trovava fuori casa.
L’uomo, infatti, già sottoposto alla misura cautelare “di prima istanza”, era stato pizzicato al bar dal controllo della pattuglia ed arrestato per evasione. Al termine del nuovo processo, l’uomo era stato sottoposto agli arresti domiciliari. Il Giudice nel frattempo, dopo il rapporto dei Carabinieri, si era però della necessità di aggravare il provvedimento, emettendo la misura cautelare di massima gravità, subito eseguita dai Carabinieri di Favaro.

(Adnkronos)

Please follow and like us: