Nautica Kauris II vince la Millevele al salone di Genova

Genova, 22 set. – (AdnKronos) – Kauris II è il vincitore dell’edizione 2019 della Millevele di Genova organizzata dallo Yacht Club Italiano. Nicolò Carpaneda, che ha fatto le veci dell’armatore Giovanni Arvedi, è stato premiato dal presidente Yci, Nicolò Reggio, alla presenza del presidente Ucina Saverio Cecchi, nelle vesti di padrone di casa, del sindaco di Genova Marco Bucci e dell’assessore regionale Ilaria Cavo.
In barca con Carpaneda il pluricampione olimpico brasiliano Torben Grael, che ha sicuramente contribuito alla vittoria di una Millevele che ha regalato condizioni eccezionali di vento sui 15-18 nodi e mare piatto. Al secondo posto Remax One di Dario Castiglia e al terzo Indomabile Pensiero dello Yacht Club Italiano. Visto il successo della Millevele, con quasi 200 imbarcazioni sulla linea di partenza, organizzata nella settimana del Salone Nautico, anche il prossimo anno lo Yci riproporrà l’evento nello stesso periodo.
Soddisfazione è stata espressa da Marco Bucci, sindaco di Genova: “Ieri -afferma- è stata una grande giornata per Genova, 187 barche hanno partecipato alla regata, andiamo avanti per riuscire a convincere sempre più gente in modo che il prossimo anno sia ancora meglio di questo. Vedere le barche sfilare per corso Italia avrà sicuramente fatto sì che qualcuno si sia appassionato a questo sport, vederle è stato sicuramente un grande lancio per la città”.
Un ringraziamento ai partecipanti arriva da Nicolò Reggio, Presidente Yacht Club Italiano: “Un ringraziamento a voi che avete voluto prendere parte a questo evento della città di Genova, evento che -sottolinea- portiamo avanti da tempo e che abbiamo deciso di mettere sotto il cappello del Salone Nautico. E’ un’occasione unica e siamo contenti che siate riusciti a prendere parte a questa bellissima regata. Ringrazio tutto il team dello YCI, lo sforzo è tanto ma lo facciamo con grande piacere.”
Ilaria Cavo, Assessore alla Comunicazione, alla Formazione e alle Politiche giovanili e Culturali Regione Liguria non nasconde “l’emozione” di aver fatto parte dell’equipaggio del Kauris. “Il fatto che la Millevele sia dentro il Salone -sottolinea- è un rafforzamento di tutti, sia della Millevele che del Salone, il grande pregio del Salone Nautico è che è costituito da tutta una serie di eventi che lo fanno diventare qualcosa di più, quest’anno c’è anche la cultura all’interno del Salone grazie a tutte le bellissime sculture che ci sono da vedere, c’è lo sport e abbinare questi fattori credo che sia assolutamente importante. E poi c’è Genova, con questa regata ha vinto la città e Genova è andata a gonfie vele. Il senso di questo grande evento è questo”.
All’interno del Salone sono poi state premiate le scuole di vela. La Federazione Italia Vela ha selezionato le migliori scuole vela Fiv italiane per iscrizioni, tesseramenti, partecipazioni ai meeting e qualità. Il presidente Francesco Ettorre con il consigliere nazionale Ignazio Florio Pipitone hanno premiato i migliori dieci che sono: Varazze Club Nautico, Yacht Club Santo Stefano, Circolo Velico Ventotene, Plan Sail Bracciano, LNI Anzio, Club Nautico Capodimonte, LNI Ostia, Circolo remiero-velico Terracina, Yacht Club Italiano e, primo classificato, la Compagnia della Vela Venezia.
Tanti i progetti di ogni circolo, per includere i velisti diversamente abili, per avvicinare i bambini delle scuole e gli adulti, per avviare all’agonismo passando per il divertimento, e insegnando la sostenibilità.
Infine il Presidente di Ucina Confindustria Nautica Saverio Cecchi ha ricevuto un riconoscimento da parte di Fitt, azienda che produce sistemi completi in materiale termoplastico per il passaggio di fluidi, in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni di attività dell’azienda. La targa è stata consegnata dal Ceo Alessandro Mezzalira: “Festeggiamo qui insieme a voi, al Salone Nautico -ha detto- i nostri primi 50 anni all’insegna dei valori che accomunano e che guidano tutti i giorni il nostro modo di fare impresa e il vostro modo di rappresentare le aziende operanti nel mercato”.

(Adnkronos)