Vespa ‘star’ di Atreju ruba la scena a Conte

Roma, 21 set. “Vi chiedo di fare un applauso, oltre al premier Conte, anche a un’istituzione come Vespa…”. Sul palco di Atreju Giorgia Meloni presenta così . Dalla platea partono grandi applausi per il giornalista, che presto ruba la scena al presidente del Consiglio. Tant’è che lo stesso Conte ironizza: “A giudicare dall’applausometro, vedo un futuro politico per Vespa…”. Dalla platea si alza anche un grido stentoreo ‘Vespa for president’, ‘fulminato’ con lo sguardo dal giornalista.
Alla fine, proprio l’ex direttore del Tg1 resta il più applaudito. Conte, invece, viene accolto in maniera tutto sommato rispettosa: qualche inevitabile contestazione è partita soprattutto durante i passaggi del discorso sui migranti e il rapporto con il Pd. Ma tutto senza eccessi, nessun buuu o fischio, molto rumoreggiare. Insomma non un gelo vero e proprio, anche qualche applauso, oltre quello ‘imposto’ da Meloni all’inizio per “rispetto verso il gesto coraggioso e non scontato del premier” di presentarsi alla festa di Fdi. Al termine dell’intervista, per Conte il coro finale provocatorio dei presenti: “Elezioni, elezioni!”.

(Adnkronos)