Meloni replica a Di Maio: “Imbarazzante su Orban”

Roma, 21 set. (AdnKronos) – Giorgia Meloni torna ad attaccare . “Mi dispiace – dice la leader di Fratelli d’Italia all’Adnkronos – che di fronte ad una disponibilità del primo ministro ungherese ad aiutare l’Italia a fermare il flusso, quindi a fermare le partenze, piuttosto che a redistribuire gli arrivi, invece di cogliere questa disponibilità Di Maio si metta ad attaccare uno Stato che fa il suo lavoro meglio di come lo faccia il governo Conte”.
“E’ imbarazzante – continua – sentire dal ministro degli Esteri, riferito al premier ungherese Viktor Orban, che non si può fare i sovranisti con il governo degli altri”. “Qualcuno consegni una cartina dell’Europa al ministro Di Maio – attacca Meloni -. Siamo disposti a fare una colletta per comprargliene una, a regalargli un mappamondo, perché se si guarda la cartina d’Europa, Di Maio scoprirà che l’Ungheria governa i confini esterni dell’Ue esattamente come l’Italia.
“Quindi quello che dice semplicemente Viktor Orban – conclude la leader di Fdi – è che se l’Ungheria difende quella parte di confini europei che spetta all’Ungheria chiede all’Italia di fare lo stesso e poi non è disponibile a prendere gli immigrati clandestini che l’Italia fa entrare perché non riesce a fare il lavoro che dovrebbe fare”.

(Adnkronos)