Sicurezza: Verona, nuova task force ‘quartieri sicuri’ (2)

(AdnKronos) – “Un’ attività che non sostituisce quella che gli agenti della polizia locale svolgono quotidianamente, ma che si aggiunge – afferma Polato -. L’obiettivo è eliminare la microcriminalità da tutto il territorio comunale e ciò si ottiene solo con un controllo costante e continuo. Abbiamo portato a zero l’attività di bagarinaggio durante la stagione lirica, così come abbiamo restituito ai residenti alcune aree o spazi verdi mal frequentati. Massima attenzione è rivolta ai giovani e al contrasto dello spaccio di droga fuori dalle scuole”.
A tale proposito il comandante Altamura ricorda che “è in arrivo Pico, il cane antidroga formato in un centro si addestramento specializzato a Milano e che andrà a supportare l’attività degli agenti. Da quando è stato emesso il decreto ministeriale, nel febbraio dell’anno scorso, con 600 Daspo urbani siamo la seconda città d’Italia per questo tipo di provvedimenti. Stiamo lavorando anche su altri filoni, tra cui la somministrazione di alcol ai minori. Sono quasi una decina i locali del centro già attenzionati”.
In chiusura il comandante ha ricordato che nei primi mesi dell’anno saranno in servizio i 49 nuovi agenti che supereranno il concorso. Si sono concluse le prove di idoneità fisica, l’8 ottobre si terrà la prova scritta per i 120 candidati ammessi.

(Adnkronos)

Please follow and like us: