Verona: accordo confartigianato – intesa sanpolo per le pmi

Verona, 19 set. (AdnKronos) – Intesa Sanpaolo e Confartigianato Imprese Verona hanno sottoscritto un accordo a sostegno delle imprese artigiane del veronese grazie al quale la Banca mette a disposizione delle imprese associate una gamma di servizi finanziari e non finanziari evoluti per supportarne l’attività e rafforzarne il posizionamento competitivo, con una particolare attenzione allo sviluppo sia economico sia del capitale umano e intangibile che rappresentano un elemento caratterizzante delle imprese artigiane.
“Confartigianato Imprese Verona offre da oltre 70 anni rappresentanza e servizi qualificati e mirati alle imprese piccole e medie del territorio – spiega Valeria Bosco, Segretario di Confartigianato Imprese Verona e Direttore di Upa Servizi –. L’attuale congiuntura economica obbliga l’imprenditore artigiano a investimenti, materiali e non, volti a ottimizzare la filiera produttiva, la modalità con la quale ci si propone sul mercato, locale e non, la formazione continua del personale e dei titolari, l’attenzione al benessere dei dipendenti e delle famiglie coinvolte. Sono pertanto necessari investimenti, sempre ben calibrati rispetto al patrimonio ed al flusso economico, ma fruibili ed al giusto costo. Per queste ragioni nell’ultimo anno, a Verona, è stata sperimentata una collaborazione con Intesa Sanpaolo, che oggi viene formalizzata con questo protocollo. Come Associazione abbiamo bisogno di interlocutori preparati con cui dialogare, servizi concreti da studiare e realizzare insieme per i nostri associati e clienti”.
Intesa Sanpaolo offre supporto finanziario alle imprese che intendono realizzare piani di sviluppo o migliorare la struttura finanziaria attraverso finanziamenti dedicati e servizi per la gestione della liquidità aziendale. Anche gli investimenti funzionali al miglioramento dei servizi digitali e tecnologici, in un’ottica di sviluppo Industria 4.0, verranno sostenuti con soluzioni finanziarie diverse e combinabili tra loro. Inoltre sarà favorito l’accesso al Fondo di Garanzia per le PMI (FdG) – Legge 662/96 per agevolare, attraverso il rilascio della garanzia pubblica, la concessione del credito alle piccole e medie Imprese artigiane del Veronese. Per quanto riguarda l’export, Intesa Sanpaolo mette a disposizione delle imprese associate prodotti, servizi evoluti e consulenza a supporto dello sviluppo del business sui mercati esteri, oltre alla propria rete internazionale.

(Adnkronos)

Please follow and like us: