Violenza su minore in hotel arrestato albergatore a Rimini

L’uomo, 57 anni, è incensurato e si proclama innocente. A denunciarlo il padre del ragazzino di 14 anni che ha raccontato l’abuso

Rimini, 30 ago. (AdnKronos) – Un albergatore riminese di 57 anni è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di un ragazzino di 14 anni ospite presso il suo hotel a Miramare con i genitori. Secondo quanto si apprende, il fatto sarebbe avvenuto qualche settimana fa. A chiamare i carabinieri sarebbe stato il padre del minore: il ragazzino avrebbe riferito di essersi addormentato su una sedia a dondolo, nella veranda dell’albergo, e di essere stato molestato dall’uomo, che l’avrebbe costretto a subire un rapporto orale.
A notificare all’albergatore l’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Rimini Benedetta Vitolo su richiesta del pm Giulia Bradanini, sono stati i carabinieri. Il 57enne, incensurato, è difeso dagli avvocati Paolo Righi e Alessandro Pierotti. Oggi avrà luogo l’interrogatorio di garanzia, ma l’uomo ha già rilasciato una dichiarazione spontanea davanti al pm, nella quale ha respinto ogni accusa dichiarandosi innocente.

(Adnkronos)

Please follow and like us: