Nella gioia del battesimo

Raccogliendo i contributi degli Organismi diocesani (Consiglio pastorale e Consiglio presbiterale) e i suggerimenti dei vicari foranei, la presidenza del Consiglio pastorale diocesano sta elaborando una proposta per il prossimo anno pastorale, il cui filo conduttore trova il suo centro nel dono del battesimo: Nella gioia del battesimo.

Come ci è stato chiesto, non saranno dei nuovi Orientamenti pastorali, ma degli strumenti/schede di lavoro che verranno messi a disposizione soprattutto dei membri Consigli parrocchiali (CPP e CPGE) con la finalità di far loro riscoprire la bellezza del battesimo. Saranno poi gli Organismi, eventualmente, a trovare il modo di mediarle – armonizzandone contenuti e modalità – agli operatori pastorali e alla comunità, a seconda delle esigenze locali.

Gli strumenti/schede, che diremo quasi “formativi”, si propongono di promuovere una trasformazione della mentalità intanto nei membri del CPP e CPGE.

Rispetto agli altri anni pastorali non ci saranno slogan specifici né manifesti, per mettere in risalto la continuità con i percorsi avviati e per evitare il riferimento ad altre, ulteriori piste di lavoro.

Gli strumenti/schede di lavoro, saranno quattro, da prendere in mano durante l’intero anno pastorale.

  • La prima, dedicata alla bellezza del battesimo nei suoi molteplici significati.
  • La seconda, parte dai doni e carismi dei battezzati da mettere a servizio della comunità e del territorio.
  • La terza, prova a collocare la testimonianza dei cristiani dentro le questioni del nostro tempo.
  • La quarta, riprende la corresponsabilità dei battezzati rispetto all’uso dei beni e alla sostenibilità delle molte strutture parrocchiali.

Le schede fanno riferimento in modo particolare a Evangelii gaudium, alle riflessioni di questi anni e ai nostri testi diocesani La parrocchia, La lettera dei giovani e Il seminatore.

Questi strumenti saranno presentati durante l’Assemblea diocesana di sabato 5 ottobre 2019, in Cattedrale, a Padova. Vi invitiamo a segnarvi già questa data, che darà inizio anche al secondo di Visita pastorale del vescovo Claudio.

(Diocesi di Padova)

Please follow and like us: