SNAI MotoGp Marquez a bassa quota su Silverstone Speranza Dovizioso a 4 50 a Rossi serve l’impresa

(Milano, 21 agosto 2019) – Dopo la vittoria da brividi in Austria il ducatista insegue il campione del mondo, favorito a 1,85 – Valentino ottimista, ma in tabellone la strada e’ in salita: vittoria a 15.

Milano, 21 agosto 2019 – Dovizioso contro Marquez, ancora una volta. Dopo la vittoria da brividi in Austria, il pilota Ducati si prepara alla sfida di Silverstone, prossimo appuntamento di MotoGp, dove proverà a ridurre ulteriormente i 58 punti di svantaggio sul leader del Mondiale. Sul circuito britannico “Dovi” e’ stato protagonista nel 2017, quando vinse davanti Maverick Viñales e Valentino Rossi. La strada verso la doppietta – dopo il “salto” del 2018, quando la gara fu annullata per il maltempo – si apre però in salita sul tabellone SNAI, dove il successo di Dovizioso si gioca a 4,50. Marc Marquez apre ancora una volta la lista del vincente, con un vantaggio piuttosto netto sul rivale: per il campione del mondo la quota e’ a 1,85, ed e’ la prima scelta anche per il miglior tempo nelle qualifiche, a 2,00, in questo caso davanti a Viñales (5,50), con Dovizioso a 7,50.

Torna Lorenzo, successo a quota miracolo – Ottimista Valentino Rossi, per il quale Silverstone e’ uno dei tracciati preferiti del Mondiale: in attesa di riscontri in pista, però, il pilota Yamaha e’ offerto a 15, alle spalle del compagno di squadra Viñales (6,50), di Cal Crutchlow e Fabio Quartararo, entrambi a 12. La gara di domenica segnerà anche il ritorno di Jorge Lorenzo dopo l’infortunio alle vertebre rimediato ad Assen. È proprio il maiorchino ad avere il primato di vittorie a Silverstone nella classe regina (tre successi), ma stavolta il colpo del pilota Honda e’ ai limiti del possibile, vista la quota a 33.

Ufficio stampa SNAITECHCell. 348.4963434 – e-mail: [email protected]

(Immediapress – Adnkronos
Immediapress e’ un servizio di diffusione di comunicati stampa in testo originale redatto direttamente dall’ente che lo emette. Padovanews non e’ responsabile per i contenuti dei comunicati trasmessi.)