Lotta Champions, si riparte: chi ha più probabilità di raggiungere il quarto posto?

Il 24 agosto si riparte con il campionato, e come ogni anno in questo periodo dell’anno i pronostici si sprecano sotto l’ombrellone. Fra calciomercato, interviste e promesse dirigenziali, ci si appresta a vivere un’altra stagione calcistica fra sogni e speranze. Con alcune certezze come Juventus, Inter e Napoli, ma anche con parecchie incognite, specialmente se si parla della lotta Champions per il quarto posto, che promette di essere più agguerrita del solito.

I primi tre posti virtualmente occupati

Lotta Champions equivale a lotta per il quarto posto, perché i tre gradini del podio 2019/2020 paiono virtualmente già occupati da Juventus, Napoli e Inter, tre forze che al momento non trovano dei concorrenti attendibili nel nostro campionato. Per capirlo basta semplicemente dare uno sguardo alle quote sulla Serie A proposte da William Hill, per esempio: in ottica vittoria del campionato, infatti, i bookmaker non hanno alcun dubbio sui piazzamenti. Al momento troviamo un distacco di quindici punti tra Inter-Napoli (6.00) e il Milan (21.00), la squadra meno quotata dopo le prime tre.

Milan

Si comincia proprio dal Milan, per la terza estate di fila al centro di un’autentica rivoluzione societaria e sportiva. I rossoneri partono dal bel gioco di Giampaolo e da qualche nuovo acquisto con più classe che garra. Le incognite dunque sono parecchie, perché servirà del tempo per assimilare i nuovi schemi, e perché la squadra conta su talenti ancora molto giovani e inesplosi. E il rischio, come sempre, è quello di perdere il treno giusto.

Roma

La Roma attualmente è fra le più accreditate in ottica quarto posto. E questo perché, a parte l’addio di De Rossi, la squadra giallorossa possiede già una propria ossatura, anche se guidata da un allenatore nuovo, Fonseca. Però bisogna fare sempre i conti con le incognite, soprattutto con quelle di mercato: il possibile addio di Dzeko potrebbe aprire degli scenari clamorosi.

Lazio

La Lazio non gode di grande fiducia da parte degli esperti del settore, e questo potrebbe essere un vantaggio. Simone Inzaghi è un allenatore caparbio che ama viaggiare a fari spenti, e l’organico della squadra di Lotito unisce come sempre sostanza e qualità. Però c’è il mercato di mezzo, e quel Milinkovic-Savic che balla fra la permanenza e la possibilità di trasferirsi in una big europea.

Atalanta

Impossibile non citare la sorpresa della scorsa stagione. L’Atalanta, qualificatasi in Champions League con merito, potrebbe decidere di concedere il bis. È chiaro che la qualità della rosa non è in alcun modo in discussione: l’incognita, piuttosto, la si trova nella panchina corta, perché gestire due competizioni così pesanti e logoranti con una rosa limitata potrebbe essere un forte limite. Soprattutto perché le altre non vivono (purtroppo per loro) questi “problemi”.

In conclusione, non resta altro da fare che attendere l’inizio del campionato, per poi iniziare a tirare le prime somme a dicembre. Le premesse, però, ci parlano di una lotta emozionante.

 

Be the first to comment on "Lotta Champions, si riparte: chi ha più probabilità di raggiungere il quarto posto?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


18 + tredici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.