Venezia: assessore veneto, ‘il mose va completato presto’

Vnezia, 25 lug. (AdnKronos) – “Il Mose è un’opera dello Stato in Veneto e va completata prima possibile, presto e bene, nel rispetto e a tutela della ventina di imprese e circa 150 lavoratori che stanno aspettando il via libera alla conclusione dei lavori”. Ad affermarlo l’assessore regionale allo sviluppo economico ed energia Roberto Marcato che questa mattina è intervenuto a Venezia in un convegno promosso da Kostruttiva, in rappresentanza delle PMI che operano nei cantieri del Mose.
L’occasione è stata propizia per chiarire le posizioni della Regione sul tema del completamento dell’opera per la salvaguardia di Venezia e della Laguna. “Voglio ribadire ancora una volta che i costi di gestione e manutenzione del Mose devono essere tutti a carico dello Stato – sottolinea Marcato – la proposta di compartecipazione alla spesa del ministro Toninelli è quindi del tutto irricevibile.” “Siamo convinti sia necessaria una Authority con la Regione del Veneto come ente capofila – prosegue l’assessore regionale – con il coinvolgimento della città metropolitana di Venezia, del Comune di Venezia e dei ministeri di ambiente e infrastrutture, competenti in materia. Quel che è certo che l’Authority deve avere pieni poteri e capacità di decidere, semplificando ogni genere di funzione e gli iter farraginosi ai quali abbiamo assistito fino ad oggi, con continue sovrapposizioni di enti.”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: