Conte lasciato ‘solo’ al Senato da M5S

Il premier inizia a parlare al Senato, quando quasi tutti i parlamentari pentastallati abbandonano l’Aula. Il dissenso con la linea politica sulla Tav

Roma, 24 lug. (AdnKronos) – Giuseppe Conte lasciato solo dai Cinque stelle. Il premier è al Senato per e mentre inizia a parlare quasi tutti i parlamentari pentastallati lasciano l’Aula in aperto dissenso con la . Conte affronta, senza il ‘sostegno’ del Movimento cinque stelle i fischi e contestazioni che arrivano dai banchi dell’opposizione, il Pd in testa. Vuoti anche i banchi del governo. E’ assente, in particolare, il leader della Lega, Matteo Salvini, rimasto al Viminale. Più volte interrotto il capo del governo sbotta: ”Ho detto che nutro rispetto per quest’Aula, certo capisco che il rispetto possa non essere reciproco…”.

(Adnkronos)