Autonomia: assessore Lanzarin (Veneto), ‘assurda certa ostilità’

Venezia, 11 lug. (AdnKronos) – “Gli esami a livello nazionale ai quali è stato sottoposto il sistema sanitario veneto nel 2018 hanno inequivocabilmente sancito la sua promozione. Ne prendiamo atto con orgoglio e, ancor di più, focalizziamo d’ora in avanti la nostra attenzione su quegli aspetti ancora migliorabili. Nessuno è perfetto, ma vogliamo arrivare il più vicino possibile all’obbiettivo”. Lo ha detto l’Assessore alla Sanità della Regione del Veneto, Manuela Lanzarin, intervenuta oggi a Padova alla Presentazione, curata dalla Fondazione Scuola di Sanità Pubblica del Veneto, dei risultati 2018 della Regione in campo sanitario, valutati dal Sistema di Valutazione delle Performance dei Sistemi Sanitari Regionali della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dal Programma Nazionale Esiti sviluppato dall’Agenas per conto del Ministero della Salute.
“Tutte queste indagini – fa notare la Lanzarin – hanno dato esiti positivi o molto positivi e, non essendo autoreferenziali, dicono che quando si parla di sanità il Veneto è davvero una Regione all’avanguardia. Fa particolarmente piacere l’alto indice di gradimento espresso dai pazienti ricoverati – aggiunge l’Assessore – perché la nostra stella polare è la miglior assistenza possibile ai malati”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: