AGRICOLTURA PROTAGONISTA DELLA FILIERA E DEL SETTORE AGROALIMENTARE

Informazioni Coldiretti

N. – 28/06/2019

AGRICOLTURA PROTAGONISTA DELLA FILIERA E DEL SETTORE AGROALIMENTARE

Assemblea annuale di Coldiretti Padova, il presidente Bressan ha tracciato un bilancio dell’intensa attività svolta, tra i prossimi impegni il rinnovo dei Consorzi di Bonifica

SCARICA QUI E LEGGI LA RELAZIONE DEL PRESIDENTE BRESSAN

GUARDA IL VIDEO SULL’ASSEMBLEA PROVINCIALE CON ALCUNI INTERVENTI

I dirigenti di Coldiretti Padova sono arrivati da tutta la provincia per l’appuntamento con l’assemblea annuale della più grande organizzazione agricola. L ‘incontro è l’occasione per tirare le somme, con l’approvazione del bilancio, sull’attività svolta nel corso del 2018 e affrontare anche le principali questioni dell’anno in corso. Sul fronte organizzativo il direttore di Coldiretti Padova Giovanni Roncalli ha esposto i principali dati economici del bilancio, dell’attività degli Uffici di Zona, dell’operatività dei numerosi servizi alle imprese e alle persone, focalizzando l’attenzione anche sull’apporto di nuove figure professionali inserite anche in un percorso di formazione. Inoltre si è soffermato sui risultati raggiunti e sui nuovi obbiettivi per rispondere al meglio alle necessità di chi fa agricoltura. Il presidente Massimo Bressan nella sua relazione, ha toccato tutti gli aspetti principali dell’attività svolta da Coldiretti e i temi che caratterizzano la strategia e l’azione sul territorio.
“L’obiettivo di Coldiretti – afferma Bressan – è quello di costruire e consolidare un quadro di proposte di carattere politico ed economico, che possa essere condiviso da tutti i soggetti della filiera, per dare il supporto adeguato al nostro made in Italy agroalimentare, individuato come uno dei fattori di propulsione dell’economia italiana. Partendo da queste basi, nell’anno 2018 abbiamo ribadito con fermezza e convinzione di essere nel giusto ruolo istituzionale del sindacato primario, raccogliendo la piena condivisione attorno al nostro progetto di rigenerazione dell’agricoltura da parte delle imprese agricole e, soprattutto, dal cittadino consumatore che ormai da anni è divenuto il nostro alleato più prezioso”.
“Stiamo vivendo una stagione in cui gli agricoltori sono sempre più protagonisti della filiera agroalimentare, – aggiunge Bressan – per valorizzare da una parte le tipicità dei nostri prodotti e dall’altra per tutelare il reddito delle nostre imprese. Per arrivare a questo siamo impegnati a costruire un sistema che accorci e renda più razionale la filiera, in modo da contenere gli aumenti dei prezzi al consumo ma anche di riconoscere il giusto prezzo a chi produce. In questa direzione va “Filiera Italia”, a cui partecipano le principali industrie del settore agroalimentare italiano. E un nuovo modello di rappresentanza agricola e che per la prima volta vede insieme agricoltori e industriali per difendere e sostenere il made in Italy. Attraverso la realizzazione di contratti di filiera dobbiamo superare i limiti delle attuali divisioni di rappresentanza”.
Tra i prossimi impegni all’orizzonte spicca il rinnovo dei Consorzi di Bonifica. “Ci impegneremo per garantire una solida e compatta rappresentanza del mondo agricolo – conclude Bressan – perché non c’è agricoltura senza acqua e senza una corretta e attenta gestione della delicata rete idraulica del nostro territorio”.
Spazio quindi al dibattito e all’approfondimento con gli interventi dei responsabili di Coldiretti Donne Impresa Valentina Galesso, Coldiretti Giovani Impresa Matteo Rango e dei pensionati Resio Veronese, i quali hanno messo a fuoco le principali attività svolte nel corso dell’anno e i progetti per il prossimo futuro.

(Coldiretti Padova)