Il Presidente Mattarella scrive a Confartigianato

Il messaggio è arrivato in occasione dell’assemblea annuale

Pubblichiamo di seguito il telegramma del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Presidente di Confartigianato Imprese Giorgio Merletti, inviato in occasione dell’assemblea annuale che si è tenuta nei giorni scorsi a Roma.

Il Presidente della Repubblica

TELEGRAMMA

ARCH. GIORGIO MERLETTI

PRESIDENTE

CONFARTIGIANAT

VIA S. GIOVANNI IN LATERANO, 152

00184 – ROMA

RIVOLGO UN CORDIALE SALUTO A TUTTI I PARTECIPANTI ALL’ASSEMBLEA ANNUALE DI CONFARTIGIANATO, IMPRENDITORI E ARTIGIANI CHE SI IMPEGNANO CON PASSIONE NEL PROPRIO LAVORO, CONDIZIONE FONDAMENTALE PER ESERCITARE UNA CITTADINANZA ATTIVA E CONTRIBUIRE AL BENESSERE DELLA COMUNITA’.

IN UN CONTESTO DI PERSISTENZA DI RISCHI E INCERTEZZA, ANCHE A LIVELLO INTERNAZIONALE, SERVE UNA VISIONE CHIARA DEL FUTURO E UNO SFORZO CONDIVISO PER RILANCIARE LA FIDUCIA E GLI INVESTIMENTI.

INFRASTRUTTURE, MATERIALI E IMMATERIALI, CONOSCENZA E FORMAZIONE, COME PURE LE CONNESSIONI – INDISPENSABILI NELL’ECONOMIA DIGITALE – SONO CRUCIALI PER SOSTENERE LA COMPETITIVITA’ E CONSENTIRE ANCHE ALLE PICCOLE IMPRESE E AGLI ARTIGIANI, PILASTRO DELLA NOSTRA ECONOMIA E DELLA NOSTRA TRADIZIONE, DI SVILUPPARE METODI PRODUTTIVI INNOVATIVI E ACCEDERE A NUOVI MERCATI.

ASSICURARE LA SOLIDITA’ DEI CONTI E’ ESSENZIALE PER LA TUTELA DEL RISPARMIO E L’ACCESSO AL CREDITO, PER SOSTENERE L’ECONOMIA REALE E LO SVILUPPO DI NUOVI PROGETTI PER LA VALORIZZAZIONE DEI NOSTRI TERRITORI, PER CREARE LAVORO DI QUALITA’ E UNA CRESCITA INCLUSIVA.

I CORPI INTERMEDI E LE ASSOCIAZIONI DI RAPPRESENTANZA SVOLGONO UN RUOLO DETERMINANTE NEL TESSUTO SOCIALE E DEMOCRATICO DEL PAESE E POSSONO ESPRIMERE UNA SINTESI DI ISTANZE DIFFUSE PER IL BENE COLLETTIVO E DELLE PROSSIME GENERAZIONI.

CON QUESTO SPIRITO INVIO A TUTTI I PARTECIPANTI I MIEI PIU’ CORDIALI AUGURI DI BUON LAVORO

SERGIO MATTARELLA 

(Unione Provinciale Artigiani Padova)