A Cagliari avanti centrodestra, Sassari verso ballottaggio

Tra i sindaci eletti in Sardegna c’è un leghista. Affluenza giù di 8 punti rispetto alla precedente tornata elettorale

Cagliari, 17 giu. Continua lo spoglio delle . Il candidato del centrodestra a sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, secondo i dati del Servizio elettorale Comune, è in vantaggio sulla candidata del centrosinistra Francesca Ghirra quando sono state scrutinate 145 sezioni su 174. Truzzu è al 50,49%, Ghirra al 47,46% e il candidato dei ‘Verdes’ Angelo Cremone al 2,05%. Centrodestra in vantaggio anche per quanto riguarda le liste (141 sezioni scrutinate su 174) con il 52,87%, contro il 45,34% del centrosinistra e l’1,81% dei ‘Verdes’. Fratelli d’Italia è il primo partito con l’11,76% seguito dal Psd’Az con il 9,85%.
Con 80 sezioni scrutinare a Sassari, il candidato del centrosinistra Mariano Giovanni Agostino Brianda, secondo i dati dell’Ufficio elettorale del Comune, è in testa con il 33,98%, seguito da Gian Vittorio Campus (Civiche Campus) con il 30,67%, Mariolino Andria (Cd) con il 16,23%, Maurilio Murru (M5S) con il 14,50%, Marilena Budroni (Civica) con il 2,85%, Angelo Mura Noto Lino con 1,32% e Giuseppe Salvatore Doneddu con lo 0,46%.
Ad Alghero, con 50 sezioni scrutinate su 53, il candidato del centrodestra Mario Conoci è in testa con il 53,03% e (11.212 voti) seguito dal sindaco uscente del centrosinistra Mario Bruno con 31,98% (6.762 voti) e da Roberto Ferrara (M5S) con 14,98%.

(Adnkronos)