Guardia giurata spara a 13enne

Milano

L’uomo avrebbe rincorso per strada il ragazzino, figlio della compagna, al culmine di una lite. Poi lo sparo e il ferimento

MIlano, 10 giu. – (AdnKronos) – Un ragazzino di 13 anni è stato ferito al braccio da un colpo d’arma da fuoco dal convivente della madre. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri l’uomo avrebbe rincorso il ragazzino per strada al culmine di una lite e poi avrebbe aperto il fuoco colpendolo al braccio. E’ accaduto nella tarda serata di ieri a Milano. La guardia giurata, sembrerebbe in preda all’alcol, è stata fermata e il ragazzino è stato trasportato in ospedale: non sarebbe in pericolo di vita.

(Adnkronos)