Altaforte chiede i danni al Salone del Libro

“Grave lesione all’immagine culturale e commerciale della casa editrice”

Milano, 6 giu. (AdnKronos) – Sca2080 srl, titolare del marchio edizioni, passa alle vie legali contro il Salone del Libro. La società fa sapere di aver “dato mandato al proprio legale, l’avvocato Maurizio Paniz, di procedere nei confronti di Salone del Libro Srl, gestore della manifestazione Salone del Libro di Torino, con la richiesta di risarcimento dei danni economici, e per la grave lesione all’immagine culturale e commerciale della casa editrice, provocati dalla illegittima decisione di estromettere Altaforte edizioni dalla partecipazione al Salone del Libro 2019, dopo che ne erano stati accettati la domanda di partecipazione ed il pagamento del canone richiesto”. “La vicenda – fa sapere la società – ha determinato una evidenza mediatica fortemente negativa nei confronti della casa editrice, del suo crescente ruolo nell’ambito dell’editoria non omologata, della sua produzione e degli stessi autori dei libri pubblicati”.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Altaforte chiede i danni al Salone del Libro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


due × 2 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.