5° edizione della Kids Venice Open

L’INTERNATIONAL U.S. KIDS VENICE OPEN giunge alla sua 5a edizione e consolida nella città di Padova una nuova importante tradizione, facendola diventare capitale europea del golf giovanile internazionale, seconda solo alla Scozia. L’evento si svolgerà simultaneamente nei tre rinomati circoli padovani di PlayGolf54, Golf della Montecchia, Golf Frassanelle e Terme di Galzignano Course dal 22 al 24 agosto, mentre la grande cerimonia di apertura sarà il 21 agosto e riserverà grandi sorprese con spettacoli, degustazioni e intrattenimenti, un appuntamento emozionante per pubblico e per partecipanti, che ha il momento clou nella sfilata delle bandiere.
La manifestazione è stata presentata dal Consigliere della Provincia di Padova Enrico Turrin, dall’assessore allo Sport del Comune di Padova Diego Bonavina, dal sindaco di Galzignano Terme Riccardo Masin, dal presidente Golf Montecchia Paolo Casati, dal presidente U.S. Kids Italia Lola Geerts e dal responsabile Montecchia Golf Accademu Maria Paola Casati.
“E’ una manifestazione d’eccellenza del nostro territorio – ha detto Enrico Turrin – che abitua i bambini al gioco in campo, portandoli a sviluppare un sano senso di competizione e offrendo loro la possibilità di confrontarsi con giocatori di alto livello in un contesto internazionale. La caratteristica di questa iniziativa consente ai piccoli golfisti di appassionarsi a questo sport e imparare a giocare divertendosi. Grandi campioni del golf hanno trovato i loro esordi proprio in questi tornei e il mio plauso personale, e quello di tutta l’Amministrazione provinciale è rivolto a tutte le diverse realtà che hanno saputo rendere possibile un evento di sicuro richiamo, capaci di lavorare in sinergia e coniugare lo sport con la cultura,  la solidarietà, turismo nella nostra meravigliosa città e in tutta la regione.

Padova diventa a tutti gli effetti centro europeo e mondiale del golf giovanile per tre giorni densi di attività e amicizie nate sul green. Prezioso anche l’aspetto charity dell’evento che come ogni anno destinerà a un’associazione onlus, impegnata per i bambini, il ricavato delle iniziative di raccolta fondi. L’attenzione è dedicata anche alla gestione sostenibile dei percorsi con la riduzione dei consumi di acqua, l’utilizzo dei prodotti locali a Km 0, insomma un’organizzazione ecosostenibile a tutto tondo per la quale l’iniziativa ha meritato anche un prestigioso riconoscimento internazionale”.

L’edizione 2019 assume un particolare valore grazie alla collaborazione con la Federazione Italiana Golf (FIG) che sarà presente con i propri tecnici a sostegno dei piccoli grandi atleti italiani, durante la prestigiosa competizione con i pari età da tutto il mondo. Migliaia gli ospiti presenti e centinaia gli atleti tra i 6 e i 18 anni di oltre 40 nazionalità diverse, provenienti da tutti i continenti, giocatori che hanno superato molteplici tornei di selezione, che gareggeranno nelle numerose categorie di gioco per il ranking mondiale, WAGR World Amateur Golf Ranking.
Il torneo,  organizzato dalla U.S. Kids Golf in collaborazione con il Gruppo PLAYGOLF 54, ha i Patrocini della Regione del Veneto, dell’Assessorato allo Sport del Comune di Padova, della Provincia di Padova, di Golf in Veneto, del Consorzio Marca Treviso, dei Comuni di Galzignano Terme, Rovolon e Città di Selvazzano Dentro e del Coni Veneto. Sostengono l’iniziativa ICS Istituto per il Credito Sportivo, Chervo’, Zerbetto Srl e i partner tecnici Galzignano Terme Spa & Golf Resort, Cavallino Bianco Resort, Ama Biancolatte Gelaterie, Haribo e PanPiuma. 

Altra fondamentale novità di quest’anno è il gran numero di gare disputate nei nuovi circuiti, più precisamente Sud Africa e in Europa, Francia, Olanda, Austria, Germania e Irlanda, che si aggiungono alle 40 tappe del local tour italiano per la qualificazione dei migliori giovani golfisti del mondo alla gara internazionale e quindi al Venice Open. Il circuito è coordinato da Lola Geerts, Presidente della sede italiana e recentemente nominata responsabile Europa dell’U.S. Kids Golf, istituzione americana che conta 27 circoli affiliati in tutta Italia, che ha ripensato lo sport del golf al fine di aprirlo anche ai più giovani, adattando quindi le attrezzature e i percorsi oltre a promuovere un insegnamento formativo-sportivo di grande valore etico.

Grandi campioni del golf hanno trovato i loro esordi proprio in questi tornei, ogni anno, attraverso le gare di qualifica, la U.S. Kids forma anche le squadre dei migliori giocatori in rappresentanza dell’Italia alle trasferte ai mondiali in USA e agli europei in Scozia.

PlayGolf54 e la Montecchia Golf Academy credono molto nello sport giovanile e stanno crescendo una Junior Team, coordinata da Morgan Pittarello, con oltre 100 atleti di varie età. L’attenzione è però dedicata anche alla gestione sostenibile dei percorsi con il Biogolf e il Bermuda Grass, che riduce i consumi di acqua e non necessita di fitofarmaci e soprattutto a un’organizzazione ecosostenibile dei propri eventi, che ha meritato il riconoscimento GEO Certified per il Venice Open, grazie anche al sostegno di PGA of Europe. Di significativo valore anche l’anima charity dell’evento che destinerà a un’associazione onlus, impegnata per i bambini, il ricavato delle iniziative di raccolta fondi.   

Quest’anno come da tradizione verrà assegnato anche il Trofeo Teodoro Soldati, dedicato al giovane e talentuoso atleta, che ci ha  prematuramente  lasciati, consegnato al giocatore o giocatrice più meritevole per fair play e correttezza. Per genitori e famiglie verranno organizzati seminari, gare ludiche a squadre genitore-figlio e visite turistiche alla nostra meravigliosa città e in tutta la regione, perché il golf è uno sport che riesce a conciliare cultura, amore per la natura e promozione del territorio.

(Provincia di Padova)