Made in italy: zoppas, ‘in veneto per legnoarredo nuovo modello di filiera’

Mogliano Veneto (Tv), 29 mag. (AdnKronos) – “Insieme al presidente di FederlegnoArredo Emanuele Orsini e a Denise Archiutti (delegata di Confindustria Veneto per il legno-arredo), stiamo definendo in accordo con la Regione Veneto la prima policy di sviluppo settoriale. Inoltre, a valle dell’emergenza maltempo che ha distrutto moltissime e pregiate aree boschive nel novembre 2018, ci siamo offerti per una collaborazione soprattutto nella delicata fase dell’impiego del materiale una volta esboscato”. Lo ha sottolineato il presidente di Confindustria Veneto, Matteo Zoppas oggi nel suo saluto all’assemblea di Federlegno Arredo in corso a Mogliano Veneto.
“Stiamo facendo di più e cioè predisponendo un innovativo modello di filiera veneta che risulti pronta a gestire gli effetti dei mutamenti climatici in atto. Nel contesto socio-economico che stiamo vivendo questa collaborazione tra Confindustria Veneto e FederlegnoArredo dimostra una volta di più come essere uniti, condividere progetti, fare sistema rafforzi la nostra rappresentanza e contribuisca a trovare soluzioni ai bisogni dei nostri territori e delle nostre imprese”, ha concluso Zoppas.
Zoppas ha infatti ricordato che “Il Veneto è l’area produttiva con più elevato fatturato del settore (il primato assoluto è della provincia di Treviso), maggiori volumi di prodotto esportato e più addetti: l’8% degli addetti di tutte le imprese manifatturiere venete lavorano nelle aziende del legno-arredo”.

(Adnkronos)