Di Maio Vertice governo prima possibile

Il vicepremier all’indomani delle Europee: “Lavorare a promesse fatte. Abbassamento delle tasse è una priorità per gli italiani”. Nugnes: “Ridiscutere il ruolo leader 5S”. La mappa del voto (GUARDA). Salvini pigliatutto. Il ‘Capitano’ e la pazienza del francescano. I risultati in Italia e Europa

Roma, 27 mag. “Ho sentito Giuseppe Conte e gli ho chiesto di convocare il prima possibile un vertice di governo, dobbiamo lavorare alle promesse fatte agli italiani”. Così Luigi Di Maio, in conferenza stampa al Mise, all’indomani delle .
“C’è ancora tanto da fare, per me adesso vanno mantenute le promesse contenute nel contratto di governo; ma anche quelle fatte in campagna elettorale sono da mantenere e realizzare – ha aggiunto -. C’è da fare il salario minimo orario, il provvedimento per le famiglie che fanno figli. C’è da portare avanti un abbassamento serio delle tasse”, il voto “testimonia che è una priorità per gli italiani”.
IL VOTO – “Ringrazio innanzitutto i 4,5 milioni di italiani che ci hanno votato e anche quelli che non lo hanno fatto – ha proseguito -, perché dal loro comportamento prendiamo una bella lezione. Le elezioni sono andate male, da questo prendiamo una grande lezione, ripartiamo e non molliamo”. Poi “i complimenti al Pd, alla Lega e a tutti coloro che hanno registrato un incremento da queste elezioni”.
FLAT TAX – “Prima facciamo il tavolo sulla flat tax e meglio è. Se ci sono i soldi facciamola” ha aggiunto Di Maio. “Una forza politica che ha realizzato nove dei dieci provvedimenti, al massimo continuerà a dire ‘sì’ perché abbiamo tanto da realizzare. Siamo quelli che vogliono approvare il salario minimo ma vogliamo ridurre le tasse agli imprenditori e ai dipendenti”.
TAV – “Quello che emergerà dal colloquio tra Conte e il presidente della Repubblica francese sarà valutato dal nostro governo come sempre abbiamo fatto. Non cercheremo lo scontro – ha proseguito -. Esistono delle posizioni ma ci sono anche degli obiettivi da raggiungere che sono nel contratto di Governo. Nel contratto c’è la Tav Torino-Lione”.

(Adnkronos)