Esplosione a Lione

Sarebbero 8 i feriti tra cui una bambina di 8 anni. A provocare la deflagrazione un pacco bomba. Macron: “E’ un attacco”

Lione, 24 mag. (AdnKronos) – “E’ un attacco”. Il presidente francese Emmanuel Macron descrive così l’esplosione, avvenuta attorno alle 17.30 in rue Victor-Hugo a Lione. Secondo la prefettura del Rhône sarebbero 8 i feriti, che Macron stesso ha definito “vittime”, nel corso dell’intervista con il giornalista Hugo Travers trasmessa online. Secondo l’edizione online del quotidiano Le Progres, i feriti -compresa una bambina di 8 anni- avrebbero riportato lesioni superficiali, in particolare alle gambe e a provocare la deflagrazione sarebbe stato un pacco bomba. L’ordigno, collocato in strada nei pressi di una panetteria, sarebbe stato confezionato con chiodi, bulloni e viti. La prefettura per il momento non conferma le informazioni diffuse da Le Progres. L’area è stata isolata dalle forze dell’ordine e sul posto sono intervenute anche squadre di vigili del fuoco. Secondo le testimonianze raccolte, l’esplosione è stata udita a centinaia di metri di distanza.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Esplosione a Lione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


quattro × due =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.