Cambi di poltrona negli studi Tax&Legal

Lo studio dell’opitergino mottense Colledan Zalla & Partners ha annunciato l’uscita dell’avvocato Mauro Zalla e l’ingresso dell’avvocato Michele De Pieri.

Lo studio dell’opitergino mottense Colledan Zalla & Partners ha annunciato l’uscita dell’avvocato Mauro Zalla e l’ingresso dell’avvocato Michele De Pieri.

“L’avvocato Mauro Zalla ha offerto un buon contributo alla crescita del nostro Studio e al raggiungimento di importanti traguardi conseguiti in questi anni – ha dichiarato l’avvocato Stefano Colledan fondatore dello Studio Associato che ha recentemente cambiato la propria denominazione in Colledan & Partners Avvocati Associati – Personalmente e a nome dei miei soci, Filippo Maranesi, Alessandra Segat e Michele De Pieri, nonché di tutti i professionisti e collaboratori dello Studio, va a lui il nostro ringraziamento, con la certezza che anche la sua futura attività professionale sarà di grande successo”.

L’Avvocato Mauro Zalla ha dichiarato: “siamo arrivati consensualmente alla decisione di proseguire separatamente le nostre carriere professionali, consapevoli delle reciproche potenzialità. Sono stati anni di grande crescita personale e professionale. Ringrazio lo Studio e l’Avvocato Stefano Colledan in particolare, per il lungo e fattivo percorso fatto insieme. La mia nuova realtà prenderà il nome di Studio Legale Zalla e avrà sede principale in Oderzo”.

“Sono molto contento di entrare in Colledan & Partners Avvocati Associati – ha affermato l’avvocato portogruarese Michele De Pieri – che vanta un posizionamento unico e distintivo sul mercato dei servizi legali del Triveneto e sin anche in ambito nazionale e internazionale, in cui spero di apportare un valore aggiunto negli ambiti del diritto civile e amministrativo. Per me è un’opportunità unica poter lavorare in stretta sinergia con uno degli studi più strutturati del nordest, assistendo clienti anche in operazioni dall’elevato grado di complessità, richiedenti spesso soluzioni su misura”.

Nuovi soci anche nella law firm CBA: Emanuela Sabbatino è la nuova socia nel corporate, mentre Ilaria Antonella Belluco diventa “associate” nella sede di Padova per il territorio del Triveneto. L’assemblea dei Soci di CBA il 6 maggio ha deliberato l’entrata nella partnership di Emanuela Sabbatino, giovane avvocatessa classe ‘78 cresciuta dal 2005 nel vivaio dello Studio, come molti altri Soci. Laureata in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli e iscritta all’Ordine degli Avvocati di Milano dal 2007, Emanuela Sabbatino è fortemente specializzata in Corporate, M&A, Private Equity, Venture Capital. In questo modo lo Studio intende continuare la crescita e il rafforzamento della practice corporate.

Prosegue infatti lo sviluppo per linee interne del segmento Corporate M&A: anche Ilaria Antonella Belluco della sede di Padova che opera soprattutto con le imprese del territorio del Triveneto è diventata Associate. Ilaria porta alle imprese dell’area quelle novità che anche le altre colleghe e colleghi di CBA hanno elaborato per la gestione dei momenti straordinari delle imprese: passaggi generazionali, business combination, partnership con imprese internazionali, ma anche la partecipazione alla Via della Seta.

Angelo Bonissoni, Managing Partner di CBA, ha commentato: “Sono molto contento che i soci abbiano visto in Emanuela Sabbatino la figura per supportare il continuo sviluppo dello Studio anche attraverso piani di successione: giovane, grintosa, professionalmente preparata, apprezzata dai clienti per l’approccio di “problem solver”, con le idee chiare, portatrice di positività e il tutto con il nostro dna. Anche lei come le altre colleghe e colleghi sarà chiamata a dare il proprio contributo attivo alla guida e allo sviluppo dello Studio. Ma la crescita sarà sostenuta anche da ingressi esterni in altri settori, ingressi di cui si è parlato e che verranno portati avanti nelle prossime settimane”.

Novità anche da Roma dove Emanuele Patti approda nel dipartimento Labour di Nexum Legal l’associazione professionale multidisciplinare che svolge i servizi legali di NEXUMSTP.

Patti, in qualità di avvocato senior, si inserisce all’interno del dipartimento di diritto del lavoro di Nexum Legal, la struttura composta da un team di avvocati con esperienza nei settori commerciale e servizi, aziende a partecipazione pubblica, trasporti e hotellerie di lusso. Grazie alla sua precedente esperienza in studi legali dedicati alla consulenza giudiziale e stragiudiziale in ambito giuslavoristico, come nuovo legal counsel in Nexum Legal farà parte del Team litigation seguendo anche la consulenza e contrattualistica inerente al dipartimento dedicato.

Emanuele Patti è specializzato in diritto del lavoro e della previdenza sociale. Ha maturato in passato specifiche competenze nel settore del diritto del lavoro, prestando la propria attività professionale sia a tutela di importanti società, occupandosi di problematiche datoriali, sia a difesa dei diritti dei lavoratori.

Nexum Legal è la nuova divisione iscritta all’Albo Speciale delle associazioni professionali dell’Ordine degli Avvocati di Roma che svolge i servizi legali di NexumSTP spa, società tra professionisti che presta attività consulenziale a favore delle piccole e medie imprese e delle organizzazioni profit e non profit, con sedi su tutto il territorio nazionale.

Be the first to comment on "Cambi di poltrona negli studi Tax&Legal"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


13 − 12 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.