Previdenza complementare, Italia ancora indietro. Quale il futuro del Paese?

(Milano, 15 maggio 2019) – Poter fare affidamento su una rendita pensionistica integrativa diventa sempre piu’ cruciale per gli italiani. A Women in Finance, su Le Fonti TV, si dibatte sul futuro e le opzioni per il cittadino

Milano, 15 maggio 2019 – Ospite di Annabella D’Argento nella puntata di Women in Finance, in onda venerdi’ 17 maggio alle ore 10.30 su LeFonti.TV (www.lefonti.tv), sara’ Alessandra Franzosi, Head of Pension Funds & Asset Owners Institutional Investors, Capital Markets Borsa Italiana – LSEG. Tema chiave di questo appuntamento sara’ lo sviluppo della previdenza complementare: come aderire, quanto possono fruttare i rendimenti e come questi possono variare in funzione dell’andamento dei mercati e delle scelte di gestione. Non meno importanza verra’ data al ruolo degli investitori di lungo termine e al sostegno che possono fornire alla crescita del Paese. Il focus si spostera’ poi sui PEPP, i prodotti pensionistici personali paneuropei, che apriranno nuove frontiere in materia di risparmio offrendo ai risparmiatori piu’ possibilita’ di scelta e finendo quindi per risultare estremamente competitivi. L’argomento ha destato notevole attenzione nel pubblico per le possibili relazioni che potrebbe avere con la Capital Market Union, il progetto della Commissione Europea rivolto ad imprese di tutte le dimensioni per creare un mercato dei capitali unico in Europa. Alessandra Franzosi parlera’ inoltre della sua esperienza lavorativa, che spazia dall’econometria alla relazione con gli investitori e condividera’ il suo pensiero riguardo al peso delle donne in Borsa.

Alessandra FranzosiAlessandra Franzosi e’ Head of Pension Funds & Asset Owners, Capital Markets di Borsa Italiana – LSEG. Presso il London Stock Exchange Group e’ responsabile della relazione con Asset Owners e investitori previdenziali. Nel suo ruolo promuove il brand e i Capital Markets del Gruppo presso gli Asset Owners a livello globale e svolge un’attivita’ di strategic intelligence per cogliere nuovi trend e opportunita’ di sviluppo del business. E’ autrice di numerose pubblicazioni su comportamenti degli investitori, flussi internazionali di capitali e, piu’ di recente, investimenti responsabili.

Woman in FinanceWomen in Finance vuole essere uno spazio di incontro con le donne protagoniste del mondo della finanza, del trading, dell’economia, dell’imprenditoria e della consulenza. Donne di talento in un settore, come quello finanziario, in prevalenza maschile, dove il cosiddetto soffitto di cristallo ostacola le donne che vogliono far carriera e dove tuttora i luoghi comuni spingono le persone a pensare che la finanza sia una ‘cosa da uomini – . Non e’ un caso se nei comitati esecutivi delle societa’ di hedge found, per esempio, la rappresentanza femminile media e’ del 9%. In Italia ma anche nel resto d’Europa, sono ancora pochissime le donne che ricoprono il ruolo di amministratore delegato (il 7% del totale) o di direttore finanziario (il 14%, secondo dati del Credit Suisse Gender 3000). Con Women in Finance, ideato e condotto da Annabella D’Argento, in diretta il venerdi’ alle 10.30 su Le Fonti TV, vengono promossi i valori della diversita’ incontrando professioniste che possano ispirare un cambiamento a partire dalle donne stesse. Nel nostro Paese, fanalino di coda nelle classifiche sul livello di alfabetizzazione finanziaria e dove sussiste un importante differenziale di genere tra uomini e donne, c’e’ bisogno di formazione in campo economico e finanziario e il pubblico femminile risulta quello meno preparato e informato. Va detto che esiste una evoluzione in atto e che molte societa’ si stanno impegnano a favorire la parita’ di genere puntando a valorizzare le competenze delle proprie dipendenti. Con Women in Finance si vuole raccontare tutto questo. Ad oggi il progetto Women in Finance e’ stato portato avanti ospitando personalita’ di rilievo, tra le quali: Claudia Segre (Global Thinking Foundation), Elena Bossola (Gruppo Edmond de Rothschild), Francesca Senette (We World), Francesca Marsico (WomanHack), Vincenza Belfiore (Azimut Wealth Management), Laura Balla (MetLife), Angela Rebecchi (QBE Italia), Alessandra Pasini (SNAM), Maurizia Cacciatori (ex pallavolista) Elsa Fornero (ex Ministro del Lavoro e delle politiche sociali), Paola Migliorino (Borsari Editore e analista), Michela Catroppa (BioNike), Roberta Costa (Banca Generali) e tante altre.

Le Fonti TVLe Fonti TV e’ la prima vera live streaming television. Nata nel cuore di Milano, la televisione e’ riuscita in breve tempo ad imporsi nel panorama dell’informazione finanziaria, economica e giuridica. Grazie ad una programmazione ricca di appuntamenti tematici e un’informazione puntuale e rigorosa, Le Fonti TV segue quotidianamente in diretta le principali notizie economiche e politiche a livello internazionale dandone un’interpretazione imparziale ed evidenziandone l’impatto sui diversi settori e il business. Le Fonti TV e’ una realta’ affermata, ma in continua crescita che sfrutta il nuovo approccio di TV liquida per espandere il proprio audience. Sono infatti diverse le piattaforme da cui poter vedere la diretta di Le Fonti TV, partendo dal sito dedicato www.lefonti.tv, ma anche su YouTube, Facebook e siti verticali partner.

Per informazioni:Ufficio Stampa [email protected]+39 02 87386306

Sito Web: www.lefonti.tvFB: @LeFontiGroup Twitter: @LeFonti_Group Linkedin:https://www.linkedin.com/company/299661/

(Immediapress – Adnkronos
Immediapress e’ un servizio di diffusione di comunicati stampa in testo originale redatto direttamente dall’ente che lo emette. Padovanews non e’ responsabile per i contenuti dei comunicati trasmessi.)