5 maggio 2019 – Convegno diocesano delle famiglie

Este, Istituto Manfredini, 5 maggio 2019

La Chiesa di Padova, propone il tradizionale Convegno delle famiglie diocesano, seppure con la novità della sede: non più a Padova, ma a Este, in una delle tante Parrocchie della vasta Diocesi di Padova. Lo spostamento della sede è motivato dal desiderio di vivere lo slancio della “Chiesa in uscita” (Francesco), che si mette in movimento verso le famiglie lì dove vivono, per riconoscere e incoraggiare il bene che sperimentano nel loro territorio insieme alle proprie comunità. Ed ecco il titolo del Convegno, biblico, ma soprattutto coinvolgente: “Dove abiti?”. La domanda posta dai primi discepoli a Gesù (Gv 1,38) viene rivolta alle famiglie della nostra Chiesa, invitandole a scoprirsi parte integrante e qualificante del territorio. Il Convegno stesso si pone come occasione in cui “fare memoria” della propria storia e “contemplare” i segni del Regno di Dio dentro il territorio concreto dove ci la Provvidenza ci portati a vivere, disponibili a “trasformarlo” alla luce del Vangelo da cui siamo stati afferrati grazie alla consegna della fede di quanti ci hanno preceduto. Il contesto attuale, vede diventare la famiglia una realtà in minoranza, ma la fede la impegna ad essere “minoranza creativa” (Benedetto XVI), capace di vivere la gioia del Vangelo nella storia, in una fiduciosa e responsabile collaborazione con tutti.

Il Convegno raccoglie alcune riflessioni già avviate e valorizzate attraverso la proiezione di un filmato realizzato da alcune famiglie della zona e dall’intervento di Guglielmo Frezza, direttore del settimanale della Diocesi di Padova. Allo stesso tempo, offre l’occasione di un ulteriore approfondimento a partire dall’ascolto della Parola con un intervento della biblista Rosanna Virgili. La Celebrazione Eucaristica con il vescovo Claudio, donerà lo Spirito Santo che darà il suo sostegno ad ogni famiglia per essere cuore vivo dentro la città, in ogni realtà della Diocesi, dalle vette bellunesi alla campagna lungo l’Adige, dalla laguna veneziana alle alture dei Colli Euganei. L’evento è uno degli appuntamenti del Festival Biblico che quest’anno presenta un tema affine ed evidente nel titolo: “POLIS” ed è sostenuto dal Comune di Este e dall’Istituto Manfredini dei Salesiani di Este.

Finalità dell’incontro

Le famiglie partecipanti fanno memoria dei segni della presenza del Regno di Dio che, grazie anche a tante di famiglie, è cresciuto nel luogo dove si svolge l’incontro e dove abitano; lodano il Signore per il Regno di Dio che contemplano nel territorio; precisano e approfondiscono alcuni atteggiamenti quotidiani per trasformare da credenti il territorio affidato.

PROGRAMMA

Ore 09.00        Accoglienza dei partecipanti

Ore 09.30        Apertura del  Convegno

Ore 09.45        Saluti

Ore 10.00        La famiglia fa memoria. Proiezione del filmato: “Dove abiti?” e intervento di Guglielmo Frezza, direttore de La difesa del popolo

Ore 11.00        La famiglia contempla. Preghiera insieme

Ore 11.30        La famiglia trasforma. Intervento della biblista Rosanna Virgili

Ore 12.30        Pranzo a sacco con degustazione offerta dal Comune di Este/S.E.S.A. Attivazione di alcuni stand con giochi per bambini e ragazzi

Ore 14.45        Spettacolo dal titolo: “Shakespeare dalla A alla Z” della Compagnia CAG (Centro di Aggregazione Giovanile) “A Braccia Aperte” – Pavoniani Montagnana

Ore 15.45        Celebrazione Eucaristica con il vescovo Claudio

Ore 16.45        Consegna dei diplomi ai partecipanti dell’ultimo Biennio per operatori di pastorale familiare e saluti finali con consegna di un dono a tutti i partecipanti realizzato assieme al Comune di Este/S.E.S.A.

Ore 18.30        Spettacolo dello Zecchino d’oro offerto dal Comune di Este

In contemporanea con la proposta del mattino, anche i bambini e i ragazzi sono coinvolti in alcune attività curate dall’Azione Cattolica dei Vicariati di Este, Merlara-Montagnana e Monselice.

[embedded content]

[embedded content]

[embedded content]

[embedded content]

(Diocesi di Padova)

Please follow and like us: