Sapori di Primavera: un viaggio alla scoperta della cultura e dei sapori del nostro territorio

Sabato 13 e domenica 14 aprile torna la XV edizione di “SAPORI DI PRIMAVERA”, che quest’anno cambia location e arriva nell’elegante centro storico di Abano Terme. Un grande evento dedicato al mondo delle eccellenze della campagna padovana con i produttori, gli agriturismi e le degustazioni di prodotti tipici: un affascinante viaggio alla scoperta dei sapori di stagione del nostro territorio e tante iniziative che coinvolgono anche il turismo termale.    
L’iniziativa è stata presentata in occasione di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato: Fabio Bui, presidente Provincia di Padova, Vincenzo Gottardo, vicepresidente della Provincia di Padova, Fabio Miotti, consigliere delegato all’Agricoltura della Provincia di Padova, Federico Barbierato, sindaco del Comune di Abano Terme, Ermanno Berto, assessore alle Attività Produttive Comune di Abano Terme, Chef Filippo Bondi, associazione Cuochi Terme Euganee, Marco Gottardo, direttore Federalberghi Abano e Montegrotto, Nicola Lionello, presidente Tavole Tauriliane. 

“Sapori di Primavera” – ha detto il presidente Fabio Bui è un evento molto amato ed atteso che quest’anno ospita anche importanti iniziative che coinvolgono il turismo termale. Il ruolo delle istituzioni è proprio quello di fare sistema nel territorio, coordinare le realtà e valorizzarle. Nell’impegno che l’amministrazione provinciale rivolge al rilancio del comparto turistico, quello enogastronomico rappresenta un settore al quale viene dedicata particolare attenzione, perché offre le maggiori potenzialità di crescita. Siamo infatti di fronte ad un turista che sceglie di visitare un luogo per viverne appieno le emozioni, assaggiando anche le specialità”.

COSA TROVERETE A SAPORI DI PRIMAVERA?
Asparagi, piselli, fragole sono solo alcuni esempi delle produzioni locali che si potranno acquistare e degustare a SAPORI DI PRIMAVERA, oltre a formaggi freschi e stagionati, miele e confetture artigianali, succhi, vini DOC e IGT, olio, salumi d’oca, di maiale e avicoli, carni fresche e trasformate, prosciutti, farine, piante aromatiche, conserve sott’olio e spunciotti, pane e dolci.

“Questa nuova location – ha detto il vice presidente Vincenzo Gottardo – è un palcoscenico davvero importante per i nostri produttori, per i cittadini e per i turisti. Per un fine settimana la zona pedonale di Abano Terme accoglierà per la prima volta i migliori prodotti dell’agricoltura locale e il pubblico potrà incontrare direttamente le aziende agricole, parlare con i produttori per conoscere le tradizioni, i metodi di produzione e assaporare tutti i profumi e i gusti di stagione della campagna padovana. Sarà un territorio raccontato e promosso attraverso le sue eccellenze agroalimentari e in questa edizione abbiamo voluto dare spazio a tutti coloro che con il proprio lavoro ne sono ambasciatori ogni giorno”. 

“Sapori di Primavera – ha detto Fabio Miotti – sancisce la comunanza di intenti di tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione: le aziende, le istituzioni, le associazioni, le parti sociali e produttive. Il nostro impegno è rivolto anche a rendere note le caratteristiche nutrizionali e di salubrità dei prodotti e questa iniziativa ha anche il merito di divulgare l’educazione alimentare e la cultura per il cibo, la tutela dell’ambiente e l’attenzione per la salute”. 

Questa edizione vede nuovi percorsi e nuove iniziative per promuovere il connubio tra mangiare bene e sano ed il turismo termale. 

1) INCONTRO CON GLI ALBERGATORI Per la prima volta sono stati coinvolti gli alberghi di Abano Terme  e di Montegrotto affinché queste strutture propongano, nei giorni della manifestazione, dei menu con i prodotti delle aziende espositrici.
In questo modo si possono creare importanti occasioni commerciali tra aziende e settore turistico oltre a far conoscere ai turisti i prodotti che hanno potuto gustare, incontrando direttamente le aziende nella zona pedonale.

2) DEGUSTAZIONI GUIDATE presso un’area dedicata, secondo un preciso calendario, sarà possibile degustare delle vere e proprie eccellenze accompagnate dalla sapiente spiegazione dei produttori.
E’ richiesta la prenotazione al numero 349.6900875  o alla mail [email protected] .

3) INCONTRO DEI RISTORATORI DELLE TAVOLE TAURILIANE E DELL’ASSOCIAZIONE Cuochi Terme Euganee con le aziende espositrici.
Per favorire la promozione dei prodotti presso i migliori ristoranti dei Colli Euganei, il sabato mattina una delegazione di ristoratori incontrerà tutte le aziende espositrici ed avrà modo di gustare i loro prodotti, auspicando una possibile collaborazione;

4) L’APERITIVO DEI SAPORI sabato e domenica a partire dalle 18.30 ci sarà un’area dedicata agli aperitivi “per buongustai”. Abbinamenti sfiziosi e gustosi saranno accompagnati dall’ottimo vino dei colli.

Sarà presente inoltre un punto informativo della Provincia di Padova, per tenere aggiornato il pubblico sulle iniziative promozionali e turistiche del territorio, come agriturismi e fattorie didattiche e turismo rurale, impegnate ad offrire esperienze nel mondo agricolo. 

Sapori di primavera è un’iniziativa della Provincia di Padova, con il patrocinio di Città di Abano Terme e la partecipazione di Federalberghi  di Abano e Montegrotto, Associazione Cuochi Terme Euganee e Tavole Taureliane.

(Provincia di Padova)