Piano casa: comunicazione ai professionisti

Per il Piano Casa (L.R. 14/2009), scaduto il 31/03/2019, sono state presentate, agli uffici del Settore Edilizia Privata, oltre 300 richieste di permesso di costruire o Scia alternative al Permesso di costruire.

Vista la quantita’ importante di lavoro che il Settore si trova ad affrontare, vengono poste in atto alcune misure straordinarie per far fronte alle necessita’ istruttorie, cosi’ da poter rispettare i termini procedurali stabiliti dal D.P.R. 380/2001 – Testo Unico per l’edilizia – per le verifiche istruttorie sulle Scia (30 gg) e per le richieste di integrazione documentale dei permessi di costruire (30 o 60 gg a seconda della complessita’ degli interventi).

Ai professionisti incaricati si richiede, quindi, una collaborazione con gli uffici, attraverso precise azioni:

favorire la celerita’ delle verifiche mediante l’invio di copie cartacee “di cortesia” degli elaborati progettuali presentati in forma telematica;
procedere a verificare la completezza e congruita’ della documentazione gia’ prodotta e, nel caso la stessa risultasse carente (in particolar modo nel caso delle Scia), integrarla spontaneamente entro i termini sopra indicati.

Quanto sopra contribuira’ a garantire, nell’interesse di tutti, i necessari elementi di certezza sulla regolarita’ degli atti e dei titoli edilizi.

In questo periodo non sara’ possibile fornire risposte telefoniche o via mail a richieste di informazioni o quesiti di varia natura.
(Tratto da: http://www.padovanet.it)

(Leggi tutta la notizia sul portale http://www.padovanet.it – rete civica del Comune di Padova)
http://www.padovanet.it/notizia/20190409/piano-casa-comunicazione-ai-professionisti

Please follow and like us: