Delegazione di agricoltori padovani sull’Altopiano di Asiago per il progetto #adottaunbosco. Nei luoghi devastati dalla tempesta Vaia per una ricostruzione solidale

25 marzo 2019 – Hanno lasciato un cuore di larice abbattuto e portato un abete rigenerato, simboli del progetto di #adottaunbosco promosso da Coldiretti per aiutare la ricostruzione delle foreste dell’Altopiano di Asiago. La delegazione di giovani, donne e imprenditori padovani accompagnati dal collega vicentino Paolo Dalla Palma, titolare dell’azienda agricola “El Tabaro” di Enego, anche animatore dei mercati di Campagna Amica presenti sul territorio,  hanno potuto verificare i lavori di ripristino del paesaggio ferito dal maltempo dello scorso ottobre. Accolti dalla squadra dei dirigenti locali, gli agricoltori hanno portato il loro sostegno e la solidarietà per affrontare presto la messa a dimora di specie arboree adatte a resistere alle avversità e garantire la giusta bellezza di quei posti. Con il contributo benefico degli sponsor del concerto promosso al Teatro Verdi da Donne Impresa Veneto, gli incassi raccolti con la vendita degli alberi di Natale e gli oggetti di legno intagliato sarà possibile piantare 15 ettari di verde per ridare una speranza verde a tutti,  turisti, cittadini ed operatori agricoli.

(Coldiretti Veneto)

Please follow and like us: