Il presidente Bui alla manifestazione contro le mafie organizzata da Libera

Si è svolta a Padova la XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia. Oltre 50.000 le persone presenti tra cui tantissimi studenti che, con la loro presenza, si sono stretti attorno al presidente di Libera don Luigi Ciotti e alle istituzioni per dire no a ogni compromesso con le mafie. Per la Provincia di Padova ha partecipato il presidente Fabio Bui. “È davvero una grande giornata per Padova – ha detto Bui – oltre 50.000 ragazzi presenti a fianco delle Istituzioni e dei familiari delle vittime per dire basta alla mafia e agli atteggiamenti mafiosi. Questo fenomeno non si combatte solo con la repressione che rimane comunque importante, ma si sconfigge soprattutto con la cultura. Il Veneto pensava di essere immune, invece ci siamo accorti che non è così e questa giornata deve servire a parlarne e a schierarci contro la mafia. La presenza di così tanti giovani ci richiama al nostro impegno di investire nella crescita culturale di questi ragazzi affinché la società abbia gli anticorpi per combattere un fenomeno che può essere sconfitto”.

(Provincia di Padova)