Il “Barbarigo” in udienza dal santo padre Francesco

Oltre 1300 persone hanno vissuto, stamane sabato 23 marzo, un’esperienza intensa ed emozionante:  l’udienza particolare concessa da Papa Francesco per i cento anni dell’Istituto vescovile Barbarigo. Momento apice del calendario di appuntamenti del Centenario che si compirà con la celebrazione in Cattedrale a Padova, presieduta dal vescovo Claudio, sabato 11 maggio 2019.

In Aula Paolo VI in attesa dell’arrivo del Santo Padre c’è stato un momento di preparazione accompagnato dall’Ensemble d’Arpe Floriana e dalle testimonianza di quattro ex allievi del Barbarigo, che hanno raccontato come l’esperienza educativa e umana vissuta nella scuola diocesana ha segnato la loro vita. “Barbarigo: un’impronta che lascia il segno” era infatti il leit motiv della mattinata.

Hanno ricordato tratti del loro percorso l’onorevole e campione olimpico Marco Marin, il diplomatico e già Ambasciatore per l’Italia nel Regno di Norvegia Giorgio Novello, la fondatrice del brand O’Jour Giorgia Caovilla e don Vito Antonio Di Rienzo, prete della Diocesi di Padova dal 2012.

Tra i partecipanti a questa udienza anche autorità civili (il presidente della Provincia Fabio Bui, gli assessori del Comune di Padova Cristina Piva e Francesca Benciolini), e rappresentanti del mondo della scuola cattolica: dal presidente dell’Ufficio nazionale per l’Educazione e la Scuola Ernesto Diaco, alle presidenti nazionale (Virginia Kaladich) e regionale (Chiara Cavaliere) della FIDAE, Federazione istituti attività educative.

Durante l’udienza con il Santo Padre, tre studenti del Barbarigo (Sofia Casalini, Aldo Carraro e Giovanni Grigolin) hanno posto a Papa Francesco alcune domande inerenti: l’importanza di essere accompagnati nella crescita, la fatica di credere, la capacità di cogliere la propria vocazione nella vita.

A questo link si può seguire l’intera udienza, con il discorso del vescovo Claudio Cipolla e le parole del Santo Padre in risposta ai giovani: http://w2.vatican.va/content/francesco/it/events/event.dir.html/content/vaticanevents/it/2019/3/23/istituto-barbarigo.html

In allegato alcune foto di Radames Fiorotto

fonte: ufficio stampa della diocesi di Padova

(Diocesi di Padova)