Il presidente del Senato Elisabetta Casellati per un convegno sull’educazione civica rivolto agli studenti

Un convegno sull’importanza dell’educazione civica nelle scuole e tra i giovani alla presenza del presidente del Senato Elisabetta Casellati. È quanto ha organizzato la Provincia di Padova oggi all’Auditorium del Liceo artistico “Modigliani” di Padova (via degli Scrovegni 30) con alcuni dei più importanti esponenti politici e culturali del territorio. Il convegno dal titolo “Educazione alla cittadinanza per essere protagonisti del domani”, è rivolto agli studenti degli Istituti superiori di Padova ed è stato introdotto dal presidente Casellati. Ad accogliere la seconda più alta carica dello Stato sono stati: il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui, il Prefetto Renato Franceschelli e il Comandante Interregionale Carabinieri Vittorio Veneto, Gen. C.A. Enzo Bernardini.
“Viviamo tempi in cui tutto è veloce e ogni cosa, persino le più certe, possono essere messe in dubbio. Ai ragazzi – ha spiegato il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui – va data una bussola per leggere l’attualità che li circonda e per capire quale strada scegliere nella vita, nel lavoro, nella società. Per questo sono fermamente convinto che si debba ripartire dai valori della nostra Costituzione, dall’etica delle Istituzioni e dal ruolo positivo che la politica, la democrazia, il sentimento patrio e il sacrificio dei nostri padri fondatori hanno avuto per l’Italia e per il nostro essere italiani. Ringrazio il presidente del Senato Casellati per la sua partecipazione a questo convegno non solo per il delicato e importante ruolo che ricopre e la testimonianza che porterà, ma anche per la particolare competenza sull’argomento in questione. È un grande regalo agli studenti che mi auguro possano trovare stimoli ed esempi per impegnarsi come cittadini attivi perché saranno loro, un giorno neanche troppo lontano, a prendere le redini della nostra Repubblica e delle sue Istituzioni”.
Sono seguiti  gli interventi di Carlo Cignarella studente della classe 5 A del Liceo scientifico “Fermi”, Antonio De Poli questore del Senato, Fabio Bui  presidente della Provincia di Padova, Mario Bertolissi professore ordinario di Diritto costituzionale alla Scuola di Giurisprudenza di Padova, Lorenzo Celi, direttore dell’Ufficio per la pastorale dell’educazione e della scuola.
All’evento hanno partecipato le classi quinte delle seguenti scuole superiori:
Padova: Liceo classico  C. Marchesi, Liceo classico Tito Livio, Liceo scientifico  A. Cornaro, Liceo scientifico  E. Curiel, Liceo scientifico E. Fermi, Liceo scientifico I. Nievo, Liceo artistico  A. Modigliani, Liceo Duca d’Aosta, Istituto tecnico economico Einaudi Gramsci, Istituto tecnico economico P.F. Calvi, Istituto di istruzione superiore Duca degli Abruzzi, Istituto di istruzione superiore P. Scalcerle, Istituto tecnico tecnologico G. Marconi, Istituto tecnico tecnologico F. Severi, Istituto tecnico delle costruzioni G.B. Belzoni, Istituto professionale per l’industria e l’artigianato E. Bernardi, Istituto di istruzione superiore E.U. Ruzza, Istituto di istruzione superiore G. Valle, Istituto di istruzione superiore L. Da Vinci, Liceo artistico P. Selvatico, Conservatorio di musica C. Pollini, Istituto di istruzione superiore specifica  A. Magarotto.
Abano Terme: Istituto Professionale Alberghiero P. D’Abano, Istituto di Istruzione Superiore L.B. Alberti
Selvazzano Dentro: Liceo Scientifico Galileo Galilei
Camposampiero: Istituto di Istruzione Superiore Newton Pertini
Cittadella: Liceo scientifico T.L. Caro, Istituto di Istruzione Superiore Meucci, Istituto Tecnico Statale G. Girardi
Este: Liceo Statale G.B. Ferrari, Istituto di Istruzione Superiore Euganeo, Istituto di Istruzione Superiore Atestino
Monselice: Istituto Tecnico Statale J.F. Kennedy, Istituto di Istruzione Superiore Cattaneo – Mattei
Montagnana: Istituto di Istruzione Superiore J. Da Montagnana
Piove di Sacco: Istituto di Istruzione Superiore A. Einstein, Istituto di Istruzione Superiore E. De Nicola
Piazzola sul Brenta: Istituto di Istruzione Superiore Rolando da Piazzola.

(Provincia di Padova)