Shoah, Liliana Segre insultata sul web dai negazionisti

Roma, 8 mar. (AdnKronos) – La senatrice a vita Liliana Segre ha rivelato di aver ricevuto insulti via web da parte di alcuni negazionisti della Shoah. Parlando nel corso di un convegno all’Accademia dei Lincei, la testimone diretta degli orrori della persecuzione nazista, sopravvissuta all’esperienza dei lager, ha detto di essere stata destinataria di messaggi d’odio, come “vecchia schifosa, hai imparato molto bene a memoria la tua bugia”.

“Esprimo solidarieta’ e vicinanza alla senatrice Liliana Segre per le minacce subite proprio in un giorno nel quale, per il suo coraggio e la sua tenacia di testimone dell’Olocausto, avrebbe dovuto essere invece celebrata tra le donne che onorano il nostro Paese. Dobbiamo lavorare tutti assieme affinche’ i germi dell’antisemitismo, dell’odio e dell’intolleranza vengano estirpati per sempre dalla nostra societa’ – ha commentato la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati.

(Adnkronos)