UPA Padova: Recalcati a Padova registra il tutto esaurito parlando di lavoro

E’ stato invitato da Confartigianato Imprese Padova, nell’ambito della Settimana dell’artigianato 2019, dedicata alle sfide per uno sviluppo sostenibile.

Sold out ieri venerdì sera per Massimo Recalcati, il famoso psicanalista e saggista è stato invitato da Confartigianato Imprese Padova, in occasione dell’Anteprima della Settimana dell’artigianato, promossa dall’associazione di categoria, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Padova, che ha quest’anno come tema “Artigiani 2030: sfide per uno sviluppo sostenibile”.

“Per la prima volta a Padova un’associazione di categoria affronta il tema della sostenibilità, avendo come punto di riferimento l’agenda 2030 delle Nazioni Unite – hanno spiegato Roberto Boschetto, Presidente di Confartigianato Padova e Susanna Zorzi, Presidente di Upa Servizi Spa -. L’ottavo obiettivo definito dall’Onu parla di lavoro. Ed è per questo che abbiamo chiesto a Massimo Recalcati di offrirci spunti utili per comprendere meglio cosa significhi rendere il mondo sostenibile, partendo proprio dai luoghi di lavoro”.

A proposito di etica del lavoro, ha voluto precisare: “Desiderio e dovere normalmente sono contrapposti, ma il dovere deve essere alleato del desiderio. L’etica del lavoro non coincide con l’etica del sacrificio, ma piuttosto è un’etica della soddisfazione”.

E Recalcati ha voluto raccontare agli artigiani cosi significhi per lui fare impresa: “Vuol dire non aver paura della libertà, del mare aperto, perché la bellezza dell’impresa è attraversare il mare”.


(UPA di Padova)