Leghista espulso per post sessista su Emma Marrone

Il caso

“Faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare”, bufera su Massimiliano Galli

Roma, 22 feb. (AdnKronos) – “Aprire i porti? Apri le tue cosce”. E’ bufera su Massimiliano Galli, consigliere comunale della Lega ad Amelia, per il post sessista nei confronti di Emma Marrone. Un’uscita che gli e’ costata l’espulsione dal partito. Commentando un articolo su Facebook riguardante la cantante, che durante un concerto ha urlato la frase “aprite i porti”, Galli – come testimoniano gli screenshot che hanno fatto il giro dei social – si e’ rivolto cosi’ all’ex concorrente di ‘Amici’: “Faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare per esempio”.

Parole subito stigmatizzate dal segretario della Lega in Umbria, Virginio Caparvi: “La Lega Umbria si dissocia dal commento sessista espresso dal consigliere comunale di Amelia”, ha affermato il deputato annunciando l’espulsione di Galli. “Le affermazioni del consigliere – ha proseguito – non solo sono inaccettabili, ma assolutamente distanti dallo spirito e dai valori espressi dalla Lega”.

(Adnkronos)