Anci: pavanello (veneto), ‘comuni motore di autonomia’ (2)

(AdnKronos) – “L’autonomia e sicuramente essere uno strumento per valorizzare e lavorare sui beni comuni. Un’autonomia che non deve dimenticare la lezione di Don Sturzo che vedeva proprio nei Comuni il motore del percorso federalista al Nord e ancor di piu al Sud. Un’autonomia che, prendendo in prestito proprio le sue parole, puo contrastare un centralismo burocratico e amministrativo che ha finito per rendere sempre piu soffocante il peso del potere centrale. Peso che presto si e trasformato in vero e proprio macigno che ha impedito al Mezzogiorno non solo un armonico sviluppo economico, ma anche una crescita civile e politica che favorisca l’emergere delle migliori energie locali ‘, spiega.

‘Oggi piu che mai – conclude Pavanello – abbiamo bisogno di rimettere al centro i beni comuni che sono l’unica via per impedire che anche in Veneto si infiltrino fenomeni pericolosi come quelli scoperti negli ultimi giorni. Solo i beni comuni possono ristabilire quella sintonia tra istituzioni Comune compresi e cittadini e permettere in particolare ai nostri giovani di avere fiducia nel futuro ‘.

(Adnkronos)