Per Silvio nessun gelo con Salvini

Centrodestra

Teramo, 8 feb. “Salvini dice che onorera’ il contratto di governo fino alla fine e non stacchera’ la spina? Continua a ripetere questa frase, perche’ deve stare in pace con i suoi compagni di governo, ma io sono in totale disaccordo”. Silvio Berlusconi, a Teramo per il rush finale delle regionali in Abruzzo, non ci sta e non vuole rinunciare al prezioso alleato della coalizione di centrodestra, ‘reo’ di condividere la maggioranza con i pentastellati. “I cinque stelle – spiega del resto il Cav – fanno male al paese, a tutti. Ieri il mio gruppo ha perso in borsa 100 milioni di euro…”.

Alla domanda sull’effetto provocato ieri dalla vicinanza di Salvini, l’ex premier taglia corto con una battuta: “Nessuno, a me non fa alcun effetto stare con i maschi…”. E l’incontro privato con Salvini e Meloni? “E’ stato, come sempre cordiale. Non posso dire di essere deluso, perche’ dalle domande che ci hanno rivolto durate l’incontro con la stampa ho potuto parlare del programma” e dei contenuti, spiega Berlusconi, che minimizza le polemiche sul briefing di coalizione del centrodestra in Abruzzo e smentisce il gelo con gli alleati. E a chi gli chiese sei tre saranno insieme anche in Sardegna, il Cav risponde: “Vediamo, penso di si’, penso che fare” una nuova conferenza stampa di coalizione a tre, “come ieri, a Pescara, anche in Sardegna sia una buona cosa”.

Parlando dello scontro diplomatico Italia-Francia, l’ex premier commenta amaro: “Sono cose che non devono accadere, sono molto addolorato anche personalmente. Sono amico della Francia, ho studiato alla Sorbona, sono cose che fanno male, mi dispiace”.

(Adnkronos)