Berlusconi: ‘Governo di incapaci, deve cadere’

Francavilla al Mare (Pe), 31 gen. – (di Cristiano Fantauzzi) – Bisogna uscire dalla recessione e bisogna fare “il contrario di quanto ha realizzato questo governo di incapaci” nel quale la presenza e l’ideologia M5S rendono la situazione “piu’ grave di quando sono sceso in campo 25 anni fa”. Lo ha detto Silvio Berlusconiall’Adnkronos, durante la sua visita in Abruzzo in vista delle elezioni regionali del 10 febbraio. La ricetta del leader Fi e’ quella del programma del centrodestra delle scorse elezioni politiche: “Meno tasse su famiglie, imprese e lavoro”. Ma per fare cio’, “questo governo deve cadere”.

Incontrando i giornalisti a Francavilla al Mare per una serie di iniziative elettorali in vista delle regionali, il leader di Forza Italia ha poi sottolineato: “Spero che gli italiani aprano gli occhi”. Ed ha ribadito l’esigenza della compattezza del centrodestra anche se si e’ rammaricato: “L’unica mia colpa e’ stata in questi anni di non aver convinto il 51% degli italiani a votarci”.

Il Cavaliere e’ tornato ad accusare i pentastellati. “I grillini al governo hanno messo in atto provvedimenti che intaccano i nostri diritti di liberi cittadini – ha scandito – Hanno trasformato la presunzione di innocenza in presunzione di colpevolezza”. Poi, sul caso Diciotti: “Siamo sempre stati garantisti e siamo contro il processo a Salvini”.

(Adnkronos)