SNAI, Coppa Italia: Napoli ancora favorito a San Siro ma cresce la fiducia nel Milan

(Milano, 28 gennaio 2019) – Dopo il pareggio di sabato scorso in campionato, il pronostico e’ piu’ equilibrato: vittoria azzurra a 2,25, rossoneri a 3,25 – Juve avanti a Bergamo, dove negli ultimi anni ha sofferto – Equilibrio in Fiorentina-Milan – Inter da ‘1’ con la Lazio.

Milano, 28 gennaio 2019 – Dopo il match di sabato in campionato, finito in parita’, si stringe la forbice delle quote tra Milan e Napoli, che scenderanno di nuovo in campo a San Siro domani, per i quarti di finale della Coppa Italia. Sul tabellone SNAI, dunque, il Napoli resta favorito, ma il colpo degli azzurri sale da 2,00 (quota a cui era proposto il loro successo per il match di sabato) a 2,25. La quota sui rossoneri, invece, ha compiuto il percorso inverso, scendendo a 3,25 contro il 3,70 offerto sulla gara di Serie A e sempre a 3,25, infine, si punta su un altro pareggio (stavolta porterebbe ai supplementari), risultato con cui, tra l’altro si concluse anche l’ultimo confronto di Coppa Italia giocato a San Siro, la semifinale d’andata dell’edizione 1989/90. Allora, come due giorni fa, fini’ 0-0, risultato dato a 8,75 per il prossimo match. Dopo i 20 minuti giocati sabato sera, il nuovo bomber rossonero Krzysztof Piatek si prepara all’esordio da titolare: il primo gol con la maglia del Milan e’ dato a 3 volte la scommessa.

Zapata sfida Ronaldo – Gioca da favorita, mercoledi’, anche la Juventus, a cui pero’ tocca una sfida delicatissima a Bergamo, contro l’Atalanta. Sia per il gran momento dei nerazzurri (clamorosa la rimonta, da 0-3 a 3-3 con cui hanno beffato la Roma domenica) sia per via dei precedenti: nelle ultime quattro sfide all’Atleti Azzurri sono arrivati tre pareggi e una sola vittoria bianconera. Gli analisti SNAI danno a 2,05 il successo della Juve, a 3,80 quello dei bergamaschi e a 3,30 un altro pari. Per la cronaca, i tre pareggi di Bergamo sono arrivati tutti con lo stesso risultato, 2-2, finale dato a 14 per la gara di mercoledi’ sera e che ben si accorda con le tendenze offensive di entrambe. L’Atalanta ha in assoluto il miglior attacco della Serie A, con 47 reti segnate contro le 43 della Juve, seconda in questa classifica. Numeri che accendono ulteriormente la sfida gol tra Duvan Zapata e Cristiano Ronaldo. Per entrambi 15 reti in campionato, ma nella prossima gara il portoghese e’ favorito tra i marcatori, a 2,00 contro il 3,00 del colombiano.

Fiorentina-Roma in bilico – Completano il quadro dei quarti di finale Fiorentina-Roma, pure in calendario mercoledi’, e Inter-Lazio, che si gioca giovedi’ sera. Equilibratissimo il match del Franchi, dove i giallorossi godono di un vantaggio quasi impercettibile, dati a 2,55 contro il 2,65 sui viola e il 3,55 del pareggio. Piu’ marcato, invece, il divario tra Inter e Lazio a San Siro. Avanti i nerazzurri a 2,10, pari a 3,50, successo biancoceleste a 3,45.

Ufficio stampa Snaitech SpACell. +39.3495359374 – e-mail: [email protected]

(Immediapress – Adnkronos
Immediapress e’ un servizio di diffusione di comunicati stampa in testo originale redatto direttamente dall’ente che lo emette. Padovanews non e’ responsabile per i contenuti dei comunicati trasmessi.)