Conto demo, come sfruttarlo al meglio per il tuo trading!

Come forse già sai, oggi è possibile aprire un conto demo gratuitamente con la maggior parte dei broker forex in circolazione

Questi conti dimostrativi riescono a replicare la maggior parte delle funzioni e delle caratteristiche di un conto “reale”, e riuscirai probabilmente a utilizzarli per poter sviluppare migliori conoscenze e competenze sugli investimenti finanziari.

Ma ti sei mai chiesto perché il conto demo è gratuito e non è a pagamento?

La spiegazione è piuttosto semplice. Il conto demo è gratuito perché il broker, in primo luogo, desidera che tu impari i pro e i contro della propria piattaforma di trading, e che tu abbia un arco temporale duraturo di trading senza rischi, in modo da affezionarti alla sua piattaforma di trading e, quindi, depositare denaro reale quando sarai sufficientemente pronto per poter investire con denaro reale.

D’altronde, che il conto demo sia uno strumento straordinariamente utile ci sono davvero pochi dubbi, e qualsiasi guida sui broker online potrà ben confermarlo. Il conto demo ti permette infatti di conoscere la meccanica del forex trading e di testare le tue capacità sul trading con rischio pari a zero.

Ecco perché ti consigliamo di sperimentare lungamente e senza fretta il conto demo, fino almeno a sviluppare un sistema solido e redditizio per fare investimenti, e prima ancora di pensare a versare dei soldi sul conto di trading. In altri termini, il nostro suggerimento è quello di non aprire un conto di trading reale fino a quando non ti senti sufficientemente al sicuro con l’operatività ottenuta con un conto dimostrativo.

Se infatti non riesci ad essere sufficientemente redditizio su un conto demo, allora sappi che non hai alcuna possibilità di diventare profittevole quando dovrai prendere in considerazione le operazioni con il tuo denaro reale, che oltre a replicare le complessità del trading demo, ha come “aggravante” anche il peso di alcune emozioni come l’avidità e la paura.

Insomma, cerca di non correre troppo, e sperimenta il trading demo per almeno due o tre mesi.

Facendo ciò, cerca anche di concentrati solo su pochi strumenti, o magari solamente su una delle principali coppie di valute. Per un trader neofita e principiante, infatti, diventa troppo complicato tenere d’occhio più di una coppia di valute o più strumenti finanziari, che magari appartengono a più mercati.

Infine, ricordiamo che all’inizio avrai probabilmente bisogno di tempo per concentrarti sul miglioramento dei tuoi processi di trading e sulla creazione di quelle buone abitudini che ti permetteranno di agire con maggiore sicurezza sul mondo degli investimenti finanziari. Avrai anche bisogno, probabilmente, di sperimentare diversi ambienti di mercato e imparare come adattare i metodi e le strategie in base ai cambiamenti del mercato.

In sintesi finale, non sottovalutare mai l’importanza che può avere un conto demo di trading per lo sviluppo della tua strategia. Si tratta di una vera e propria palestra di allenamento che dovrebbe risultare di obbligatoria fruizione quando ti avvicini a questo comparto: tienilo bene a mente e non avere fretta!

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Conto demo, come sfruttarlo al meglio per il tuo trading!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


16 + dieci =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.