Fmi: valerio (confapi padova), ‘fotografia realta in peggioramento’

Padova, 22 gen.(AdnKronos) – “L’allarme Fmi sul rischio Italia? Un fatto negativo, purtroppo, ma inevitabile, dato che la stessa Banca d’Italia ha ridotto il tasso di crescita allo 0,6%. Cio vuol dire, che non si tratta di complotto di cattivi finanziari internazionali nei confronti del nostro paese, ma la fotografia di una condizione economica in peggioramento”. Cosi il presidente di Confapi Padova, Carlo Valerio commenta all’Adnkronos le reazioni all’allarme lanciato ieri dal Fondo Monetario Internazionale sull’Italia.

E il presidente di Confapi Padova spiega che: “Le misure previste dalla manovra per lo sviluppo del Paese sono fantasiose, demagogiche e non orientate alla crescita, perche sia il reddito di cittadinanza che ‘Quota 100’ hanno tolto risorse per lo sviluppo. Guardano al passato, a chi e gia garantito – commenta – e non al futuro, ai giovani. E ‘quota 100’ non portera ad alcun turn over con l’ingresso di giovani al posto di chi andra in pensione: anche questo e una misura demagogica. Quindi, bisogna cambiare decisamente registro”, conclude deciso.

(Adnkronos)