‘Orgoglio’, Di Battista carica i 5S

Roma, 21 gen. (AdnKronos) – C’e’ anche Alessandro Di Battistaall’assemblea congiunta dei deputati e senatori M5S convocata questa sera da Luigi Di Maio al Palazzo dei gruppi di Montecitorio. L’ex parlamentare M5S – che arrivando ha difeso Luigi Di Maio nella diatriba con la Francia (“le sue parole raccontano la verita’”) – ha preso la parola davanti ai parlamentari 5 Stelle ed ha caricato le ‘truppe’ pentastellate. “Ci vuole orgoglio – ha scandito – Qui non si decide niente se non decide il M5S. No a timore reverenziale”.

“Sono fiero di quello che avete fatto – ha detto Di Battista – Dobbiamo essere pronti perche’ stiamo toccando interessi anche geopolitici”. Poi ha esortato: “Guardate meno possibile i sondaggi, portiamo risultati a casa. Voi avete cambiato la vita alle persone… Con le gaffe e tutti quanti contro abbiamo preso il 32%”.

E ancora: “Il M5S e’ battaglia etica, fierezza nelle istituzioni”. L’ex parlamentare ha parlato anche del reddito cittadinanza, definendolo “un diritto umano” e attaccando gli esponenti delle opposizioni che stanno promuovendo un referendum per abrogare il provvedimento: “I ridicoli che raccolgono le firme chiudono il loro sarcofago”.

“Alessandro e’ tornato e sono felice – le parole di Luigi Di Maio – Abbiamo ricominciato a fare ‘danni’. Ora abbiamo l’Ambasciatore chiamato da Macron…”.

(Adnkronos)