Convegno: I matrimoni interconfessionali al tempo dell’Amoris laetitia

In preparazione alla Settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani (18-25 gennaio 2019), l’Ufficio diocesano di Pastorale dell’ecumenismo e del dialogo interreligioso in collaborazione con il Consiglio delle Chiese cristiane di Padova hanno organizzato il convegno ecumenico diocesano dedicato al tema I matrimoni interconfessionali al tempo dell’Amoris laetitia.
L’incontro si tiene sabato 12 gennaio, dalle 9 alle 12, nel Teatro del Santuario di San Leopoldo (piazzale Santa Croce a Padova) e vede gli interventi di don Gianandrea Di Donna (docente di Liturgia della Facoltà teologica del Triveneto ed esperto dell’ambito ortodosso) sul tema I matrimoni interconfessionali nella tradizione romano-cattolica e di Marco Da Ponte direttore del Centro Germano Pattaro di Venezia su Il matrimonio nella teologia protestante contemporanea. Modera don Fabio Frigo (docente di Teologia sacramentale della Facoltà teologica del Triveneto).

Il tema rappresenta argomento di stringente attualità visto il contesto attuale che vede la presenza anche nel territorio diocesano, per esempio, di molte persone di religione cristiana ortodossa oltre che protestante. La grande mobilità del tempo che stiamo vivendo favorisce infatti l’incontro – e anche il matrimonio – tra persone che hanno tradizioni, storie, religioni e culture diverse. Le problematiche collegate ai matrimoni misti – nello specifico ecumenico tra cristiani di diverse confessioni – necessita perciò di chiarezza e adeguata informazione per i ministri di culto da un lato (preti, pastori ecc.) ma soprattutto per favorire la vita cristiana del credente specie in ordine alle questioni che possono emergere in riferimento all’accesso ad alcuni sacramenti (per esempio l’Eucaristia) e all’appartenenza ecclesiale.

fonte: ufficio stampa della diocesi di Padova

(Diocesi di Padova)