Carige, Di Maio: “Puniremo chi l’ha ridotta cosi'”


Roma, 9 gen. (AdnKronos) – “Nei prossimi giorni quando pubblicheremo l’elenco dei debitori di Carige vedremo chi troveremo li’ dentro: ovviamente se troveremo delle persone che hanno difficolta’ a pagare neanche ve lo diremo il nome ma se troveremo i soliti noti e troveremo i soliti soggetti che hanno avuto favori delle banche in questi anni non solo ve lo comunicheremo come governo, e questa sara’ gia’ una novita’, ma soprattutto la faremo pagare a tutti i banchieri che in questi anni hanno ridotto cosi’ quella banca per fare un favore a qualcun altro”. Cosi’ su Facebook il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio.

“La musica e’ cambiata”, “con tutte le azioni che porteremo a casa quest’anno faremo in modo che d’ora in poi nessun banchiere possa piu’ restare impunito e che nessun risparmiatore possa avere la preoccupazione di dove ha messo i soldi”, sottolinea il vicepremier. “Le banche dello Stato – rileva Di Maio – possono esistere, possiamo aiutare le famiglie e dobbiamo punire fortemente quei banchieri che anche nel caso Carige hanno ridotto cosi’ la banca. Non sara’ la stessa musica. La musica e’ cambiata”, annuncia il vicepremier.

(Adnkronos)