Di Maio: “Reddito cittadinanza e’ per gli italiani”


Roma, 3 gen. (AdnKronos) – “Il reddito di cittadinanza e’ per coloro che sono cittadini italiani”. Ad affermarlo e’ il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, a margine della sua visita ad Alleghe, smentendo cosi’ che il reddito di cittadinanza possa essere destinato anche ai migranti. Di Maio, inoltre, conferma che a breve verra’ definito il decreto per il reddito di cittadinanza e per quota 100. “Il decreto e’ la naturale continuazione dei soldi che abbiamo inserito nella legge di bilancio per il reddito di cittadinanza e quota 100”, sottolinea il ministro.

Il vicepremier parla anche dell’autonomia al Veneto e dice che “sara’ data. Stiamo lavorando al massimo della forza per ottenere il risultato il prima possibile”. Per febbraio “deve essere pronto il documento che poi il presidente del Consiglio deve discutere con i presidenti delle Regioni. Non c’e’ nessun volonta’ di disattendere il referendum. Sara’ fatto in un’ottica di un’Italia solidale. Non credo che il Veneto voglia togliere ad altre regioni: vogliono solo l’autonomia che hanno chiesto e gli sara’ data”.

(Adnkronos)