Battisti, parla l’ex compagna: ”Non so dove sia”

San Paolo, 30 dic. (AdnKronos) – Cesare Battisti parlava di rifugiarsi in un’ambasciata per chiedere asilo politico. Intervistata dal quotidiano Folha de S. Paulo, la ex compagna Priscila Luana Pereira, 33 anni e madre di suo figlio di cinque afferma di non avere idea di dove si trovi al momento Battisti che descrive non come il terrorista crudele dipinto dai suoi conterranei. “E’ pacifico, tranquillo, affettuoso, semplice”. Secondo la donna, che ha avuto una relazione con Battisti tra il 2012 e il 2017, il suo ex compagno “non parlava di scappare”. “Stava pensando di rifugiarsi in un’ambasciata che fosse amica ma non so di che paese”.

“Non ne ho idea”, risponde la donna – che ora vive con il figlio a Sao Jose’ de Rio Preto – alle domande del giornalista su dove si trovi ora l’ex compagno. “Non ne ho la minima idea”, ripete ricordando di averlo visto l’ultima volta in ottobre sul litorale paulista a Cananeia. E racconta di aver detto al figlio – che le avrebbe chiesto, vedendo arrivare gli agenti della polizia federale se volessero uccidere il padre – che Battisti e’ ricercato perche’ e’ al corrente di cose che vogliono che lui racconti.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Battisti, parla l’ex compagna: ”Non so dove sia”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


17 − 7 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.