La serie A non si ferma

Calcio

Roma, 27 dic. – (AdnKronos) – “Sabato si giochera’ a calcio, ci saranno regolarmente le partite. Il campionato non si ferma”. Lo ha annunciato il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ai microfoni di Sky. “Serve una risposta tangibile a chi pensa che attraverso alcuni atteggiamenti, come quelli a cui abbiamo assistito ieri durante Inter-Napoli, possa contaminare negativamente il nostro mondo, una risposta molto netta. La decisione e’ che si giochera’”, ha aggiunto il numero uno di via Allegri.

“Al prossimo consiglio federale, dopo aver fatto preventivamente un’opportuna valutazione con il ministero dell’Interno e i responsabili dell’ordine pubblico, e’ mia intenzione – aveva assicurato stamane Gravina – proporre di cambiare le norme circa la sospensione di una gara per renderle ancora di piu’ facile applicazione”.

Dura la condanna del presidente Figc sui cori razzisti: “Adesso basta, quanto accaduto negli ultimi giorni non e’ piu’ tollerabile. Il calcio e’ patrimonio dei veri tifosi e come tale va difeso da tutti coloro che lo utilizzano come strumento per creare tensione – ha proseguito Gravina in una nota -. Di intesa con i vice presidenti Cosimo Sibilia e Gaetano Micciche’, e insieme a tutte le componenti federali, condanniamo ogni forma di violenza sia fisica che verbale, con l’aggravante della discriminazione razziale”.

“Non tolleriamo che tali comportamenti rovinino il calcio. Abbiamo massima fiducia nelle forze dell’ordine, che sono sicuro garantiranno nel piu’ breve tempo possibile i responsabili della violenza alla giustizia, da parte nostra mi aspetto massima severita’ nell’applicazione dei regolamenti federali perche’ e’ evidente che il clima che si e’ instaurato nell’ultimo periodo non consente il sereno svolgimento della competizione”, sottolinea Gravina.

(Adnkronos)

Please follow and like us: