Esplosione in miniera, 13 morti in Repubblica Ceca

Ostrava

Praga, 21 dic. (AdnKronos) – Almeno 13 operai sono stati uccisi in un’esplosione di metano nella miniera di carbone a Karvina, nei pressi di Ostrava, nel nord della Repubblica Ceca. Lo riferisce l’agenzia di stampa ‘CTK’, citando un portavoce della compagnia mineraria OKD. L’incidente e’ avvenuto a una profondita’ di 800 metri in una zona dell’impianto nella quale erano impiegati soprattutto minatori provenienti dalla Polonia. Altri tre sono rimasti feriti, uno in modo critico.

Si tratta di “una grande tragedia pre-natalizia” ha detto il sindaco locale Ondrej Feber all’edizione online del quotidiano ‘Pravo’. Il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki e il suo omologo ceco Andrej Babis sono stati invitati a visitare il sito dell’incidente venerdi’. La miniera, a circa 300 chilometri a est di Praga, opera dal 1968 ed era stata privatizzata ma e’ stata recentemente e’ stata rinazionalizzata. Il complesso minerario fornisce lavoro a circa 9.500 persone della zona.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Esplosione in miniera, 13 morti in Repubblica Ceca"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


due + 20 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.