Palazzo Santo Stefano diventa Museo Urbano aperto ai cittadini

Sede storica della Provincia di Padova e della Prefettura, Palazzo Santo Stefano è uno scrigno di bellezze e memorie ancora poco conosciute da cittadini e turisti. Nei primi mesi del 2019 l’immobile aprirà le porte a scuole, ospiti e cittadini come Museo Urbano inserito nel cuore di Padova e parte di un più ampio percorso di valorizzazione iniziato dalla Provincia con la sua rete museale.

“Stiamo parlando di un Palazzo – ha spiegato il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui – la cui storia risale ancora all’anno Mille e che dal 1868 ospita l’Amministrazione provinciale e la residenza del Prefetto. Inoltre il percorso mostrerà anche una novità sconosciuta ai più grazie ai lavori che abbiamo appena completato: la possibilità di visitare un rifugio antigas interrato e un rifugio antiaereo realizzati nel periodo bellico. Il nostro obiettivo è quello di rivolgerci in particolare agli studenti perché la nostra città e tutto il territorio in generale, nascondono angoli dove è stata scritta la storia, quella vera, quella che si tocca con mano. Sono luoghi e fatti che dovrebbero insegnarci a conoscere il passato per poter costruire un futuro più consapevole di ciò che i nostri nonni e bisnonni ci hanno lasciato”.

I lavori per l’allestimento del percorso museale dedicato alla memoria e alla conoscenza di Palazzo Santo Stefano sono terminati e il museo sarà inaugurato entro gennaio 2019.

(Provincia di Padova)

Please follow and like us: