Bce conferma stop QE


Roma, 13 dic. – (AdnKronos) – Tutto come previsto nella riunione del Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) che ha deciso di fermare al prossimo 31 dicembre gli acquisti del Quantitative Easing, che erano progressivamente scesi fino a 15 miliardi mensili. Tuttavia l’Eurotower ha sottolineato l’intenzione di “rafforzare la forward guidance” sul re-investimento “in pieno” dei titoli acquistati, quando arriveranno a scadenza. Il reinvestimento andra’ avanti “per un periodo prolungato di tempo anche dopo il rialzo dei tassi e in ogni caso finche’ sara’ necessario per mantenere condizioni di liquidita’ favorevoli e un ampio grado di accomodamento monetario”. Resta invece al minimo storico il costo del denaro. Il Consiglio direttivo della BCE ha deciso infatti di mantenere invariati i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%.

(Adnkronos)

Please follow and like us: